menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si avvicina il Piano dell'Energia della Provincia di Rimini

L’incontro è dedicato alla nuova disciplina della Regione Emilia Romagna per la certificazione degli edifici, che sarà illustrata dall’Arch. Stefano Stefani del Servizio Energia ed Economia Verde della Regione

Mercoledì, alle ore 15, presso la Sala Marvelli, si terrà il secondo incontro del ciclo di seminari in preparazione al Piano dell’Energia, organizzato dalla Provincia di Rimini, con il Patrocinio del Collegio dei Geometri della Provincia di Rimini e dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Rimini. L’incontro è dedicato alla nuova disciplina della Regione Emilia Romagna per la certificazione degli edifici, che sarà illustrata dall’Arch. Stefano Stefani del Servizio Energia ed Economia Verde della Regione.

Il tema interessa tutti proprietari di immobili che dovranno adeguarsi alle nuove regole fissate dalla Regione, con l’obiettivo di favorire il risparmio energetico, punto fondamentale anche del nuovo Piano della Provincia. La nuova disciplina regionale sul rendimento energetico degli edifici è entrata in vigore in Emilia-Romagna a settembre (DGR n. 1366 del 26/09/2011). La nostra Regione è così la prima in Italia a recepire nella propria disciplina le disposizioni del D.Lgs. 28/2011 in materia di integrazione di impianti ad energia rinnovabile negli edifici.

Le principali modifiche rispetto all’attuale disciplina riguardano la dotazione di impianti a fonte rinnovabile per gli edifici di nuova costruzione o soggetti a ristrutturazione rilevante. Queste modifiche non avranno effetto fino al 31 maggio 2012: prima di quella data restano in vigore gli attuali standard prestazionali. A partire dal 31 maggio 2012, e con una applicazione progressiva, sono previsti nuovi standard, a copertura di quota parte (fino ad arrivare al 50%) dell’intero consumo di energia termica dell’edificio (per la climatizzazione e per la produzione di acqua calda sanitaria) e di produzione di energia elettrica.

La nuova disciplina introduce anche specifici criteri per la determinazione della quantità di energia resa disponibile dalle pompe di calore e qualificabile come rinnovabile. C’è poi un’altra significativa modifica che riguarda l’attestato di certificazione energetica degli edifici: da oggi, infatti, negli annunci commerciali di vendita di edifici o di singole unità immobiliari dovranno essere riportati  l'indice di prestazione energetica e la relativa classe contenuti nell’attestato. Tutti i dettagli della nuova disciplina sono pubblicati sul BUR, Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna n. 151 del 6 ottobre 2011, consultabile all’indirizzo https://bur.regione.emilia-romagna.it/ricerca.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento