menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Siamo d’accordo: l’aeroporto e il territorio riminese prima di tutto"

In una dichiarazione congiunta Provincia di Rimini, Comune di Rimini, Camera di Commercio di Rimini e RiminiFiera tornano a ribadire la priorità dello scalo.

All'indomani della mano tesa di Banca Carim a Aeradria, con l'approvazione del progetto finalizzato a favorire il sostegno finanziario ad Aeradria conferendo i propri crediti nel capitale della società di gestione dell'aeroporto 'Fellini' di Rimini per consentirne la indispensabile ricapitalizzazione, in una dichiarazione congiunta Provincia di Rimini, Comune di Rimini, Camera di Commercio di Rimini e RiminiFiera tornano a ribadire la priorità dello scalo.

"Siamo d’accordo: l’aeroporto e il territorio riminese prima di tutto - esordisce la nota -. Lasciando perdere ogni altra questione, che oggi appare secondaria. Quello che deve interessare sopra ogni cosa è la salvaguardia di una infrastruttura strategica per le nostre comunità, per il benessere e l’occupazione di residenti e imprese".

"Per questo nei prossimi giorni, i soci di Aeradria si siederanno allo stesso tavolo con Banca Carim per valutare serenamente e senza pregiudiziali di alcun tipo le soluzioni migliori nell’interesse del territorio e del suo sistema di imprese, a cominciare da quelle coinvolte nella vicenda Aeradria”, conclude la nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento