Rimini capitale mondiale dei golosi: sta per scattare l'ora del Sigep

Tutto il quartiere è occupato da oltre mille aziende. Sono attesi 150.000 visitatori professionali da 140 Paesi, ventimila dei quali utilizzeranno la stazione ferroviaria interna al quartiere che proprio in questi giorni compie dieci anni dalla sua inaugurazione

Conto alla rovescia per la 35esima edizione del Sigep, il salone di Rimini Fiera leader al mondo per il dolciario artigianale, che vede in contemporanea anche lo svolgimento di Rhex Ristorazione con l’obiettivo di integrare la ristorazione in una manifestazione contigua e forte, così da rappresentare le nuove tendenze del mondo food. Il taglio del nastro avverà sabato mattina, alle ore 11, con il Ministro per lo Sviluppo Economico, Flavio Zanonato.

Tutto il quartiere è occupato da oltre mille aziende. Sono attesi 150.000 visitatori professionali da 140 Paesi, ventimila dei quali utilizzeranno la stazione ferroviaria interna al quartiere che proprio in questi giorni compie dieci anni dalla sua inaugurazione. Il mondo del dolciario artigianale, con tutta la sua filiera, sta costruendo i suoi progressi di fatturato con un’intensa attività di internazionalizzazione. L’Italia esporta tecnologie e saperi, diffondendo nel mondo un primato che genera business e nuova occupazione.

Al proposito, nasce quest’anno a Rimini Fiera Sistema Sigep, una piattaforma permanente formata da soggetti che sono in grado di accompagnare le imprese all’estero con servizi finanziari, commerciali e immobiliari. “Sigep – commenta il presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni – testimonia pienamente come una manifestazione fieristica possa rappresentare una leva di business. In questi anni abbiamo saputo accompagnare la crescita del settore, quest’anno abbiamo triplicato gli investimenti esteri e ci attendiamo 30.000 operatori internazionali. Sigep negli ultimi cinque anni ha aggiunto 50.000 visitatori e insieme sono cresciuti eventi che tutto il mondo ci invidia”.

Già domani saranno al via anche i primi grandi eventi internazionali. Fra questi spicca la sesta Coppa del Mondo della Gelateria, che vede undici nazioni in competizione (Argentina, Australia, Brasile, Canada, Francia, Marocco, Messico, Polonia, Spagna, Stati Uniti e Italia) e che vedrà contrapposte le grandi scuole mondiali di Italia (campione in carica) e Francia, ma anche le realtà emergenti nelle quali un’icona del made in Italy quale il gelato artigianale sta riscuotendo enorme successo. Nell’expo, la novità è la nuova sezione Sigep Coffee Expo, che certifica la crescita di un settore sul quale sono stati profusi investimenti di rilievo. Il protagonismo della filiera del caffè sfocerà nel grande evento di giugno World of Coffee, manifestazione leader ed itinerante che dopo Melbourne arriverà a Rimini Fiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento