menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un gradito ospite al Sigep: il pasticcere dell'anno Roberto Rinaldini

“Pasticcere dell’anno a soli 36 anni – conclude Rinaldini – si diventa con il grande lavoro, la fiducia in se stessi, il supporto della famiglia e una grinta che va oltre l’impensabile per superare i problemi di tutti i giorni”.

Roberto Rinaldini è stato recentemente incoronato Pasticcere dell’Anno e sarà protagonista anche al prossimo Sigep in programma a Rimini Fiera dal 18 al 22 gennaio. Il titolo, Rinaldini se l’è visto riconoscere a Brescia, durante il XX Simposio dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani e consolida la professionalità di un autentico fuoriclasse dell’arte pasticcera in Italia e nel mondo. Ci sono le sue idee dietro ad eventi come The Star of Chocolate, The Pastry Queen, competizione che vede in gara ben 10 squadre di donne pasticcere provenienti da tutto il mondo, e poi il Campionato Mondiale Pasticceria Juniores.

“Sono il più giovane tra i pasticceri premiati negli ultimi vent’anni – dice Rinaldini - ma come lo si diventa non lo so. La cosa più bella è che ben 60 Maestri Pasticceri dell’Accademia mi hanno indicato. SIGEP mi ha dato opportunità di livello mondiale con eventi come The Star of Chocolate, che è la novità del 2014, e poi The Star of Sugar, The Pastry Queen, che ho inventato io, e la seconda edizione del Campionato mondiale pasticceria juniores. Sigep è una casa per me”.

“Pasticcere dell’anno a soli 36 anni – conclude Rinaldini – si diventa con il grande lavoro, la fiducia in se stessi, il supporto della famiglia e una grinta che va oltre l’impensabile per superare i problemi di tutti i giorni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento