rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia

Sprint estivo di Ieg per recuperare il fatturato, in arrivo 8 milioni di ristori

Sui ricavi dei primi nove mesi pesa ancora lo stop alle manifestazioni che si è protratto fino a giugno: l'expo registra un calo del 37,7%

Sui ricavi dei primi nove mesi di Ieg, la società cui fanno capo i quartieri fieristici di Rimini e Vicenza, pesa ancora lo stop alle manifestazioni che si è protratto fino a giugno: l'expo registra entrate totali per 42,5 milioni di euro, con un calo del 37,7% sullo stesso periodo dell'anno precedente nel quale era stato possibile svolgere le grandi fiere di gennaio e febbraio. Nel terzo trimestre, però, Ieg ha cambiato marcia e chiude con ricavi per 35,5 milioni di euro che, anche al netto dei contributi ricevuti (10,3 milioni), mostrano una "performance saldamente positiva rispetto al medesimo periodo del 2020 e al di là delle aspettative". In ogni caso i primi nove mesi si chiudono con una perdita di 19 milioni, nonostante nei tre mesi estivi Ieg abbia registrato un utile di 7,3 milioni rispetto alla perdita di 11,4 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente. Intanto, da Roma arrivano buone notizie, perché il ministero del Turismo ha pubblicato la lista dei beneficiari dei contributi a fondo perduto stanziati per coprire le perdite subite dalle società del sistema fieristico nel 2020.

Sulla base di questa comunicazione a Italian Exhibition Group saranno riconosciuti 4,7 milioni, Prostand 2,9. "Si è ancora in attesa di conoscere il livello di contributi che saranno riconosciuti a ristoro delle perdite 2021. La società vigilerà affinché i meccanismi e le procedure adottate per il riconoscimento delle quote di contributi spettanti ai diversi richiedenti non contengano elementi di distorsione del quadro competitivo", fa sapere Ieg, che ha concentrato nella seconda parte dell'anno non solo le manifestazioni che si svolgono tradizionalmente nei mesi estivi e in autunno, ma anche eventi del primo semestre che non si erano potuti svolgere a causa del blocco delle attività imposto dai provvedimenti di contenimento della pandemia (Enada, RiminiWelness, T.Gold e le manifestazioni ospitate Expodental e Macfrut). Complessivamente nelle strutture gestite da Ieg si sono svolte otto manifestazioni organizzate dal gruppo, 25 congressi e tre manifestazioni di organizzatori terzi. Sul fronte internazionale è ripresa l'attività fieristica negli Stati Uniti, sebbene fortemente limitata dalle restrizioni alla mobilità internazionale venute meno solo lo scorso 8 novembre. Il mercato si è dimostrato decisamente reattivo. Anche la domanda di congressi è ripresa "con vigore". Così il margine operativo lordo del terzo trimestre si è attestato a 11,6 milioni, in aumento di 18,1 milioni di euro rispetto alla perdita di 6,6 milioni del medesimo periodo dell'anno precedente. Anche depurato dell'effetto delle partite non ricorrenti rimane positivo per 1,3 milioni. Il risultato netto consolidato del trimestre pari a 7,2 milioni, mostra un miglioramento di 15,7 milioni rispetto a quello dello scorso anno.

Il mese di ottobre ha confermato ulteriormente i segnali di fiducia da parte degli operatori nel settore fieristico. In particolare le manifestazioni organizzate Ttg-Travel Experience (svolta in contemporanea con Sia) ed Ecomondo, in contemporanea con Key Energy, "hanno conseguito risultati decisamente positivi sotto ogni punto di vista, tali da superare le aspettative per il 2020 e, nel caso di Ecomondo, raggiungendo risultati molto vicini ai livelli pre-pandemici", testimonia la società. Dubai Active Industry, Dubai Active e Dubai Muscle Show, la più grande manifestazione di fitness del Medio Oriente, organizzate dalla controllata Hbg Events al Dubai World Trade Center dal 28 al 30 ottobre, si sono concluse "con ottimi risultati sia in termini di presenze di espositori che di visitatori". Anche il business Congressuale ha registrato segnali decisamente positivi, con tassi di occupazione delle 'venue' non eccessivamente lontani da quelli che si riscontravano prima della pandemia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sprint estivo di Ieg per recuperare il fatturato, in arrivo 8 milioni di ristori

RiminiToday è in caricamento