Certificare la gestione delle spiagge, un convegno

Sì è svolto il 25 gennaio la prima data del convegno itinerante sulla nuova ISO 13009 C

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

Sala piena e solo posti in piedi per gli operatore balneari che hanno gremito il Palacongressi di Bellaria Igea Marina e hanno partecipato con grande interesse alla presentazione della nuova certificazione internazionale per gli stabilimenti balneari. Un momento arricchito da un interessante dibattito tra imprese del settore, Ente di certificazione e consulenti riguardo ai vantaggi legati all'ottenimento della certificazione e alla opportunità di ottenere punteggio per la partecipazione alle aste. Alla luce dell'orientamento europeo la certificazione secondo la ISO 13009 potrebbe diventare un asso nella manica per chi vuole investire nella propria attività. Infatti il codice degli appalti, che potrebbe essere utilizzato per le concessioni, prevede tra i requisiti gli aspetti di qualità, accessibilità per i disabili e sostenibilità ambientale. Spesso a garanzia del rispetto di questi requisiti si richiede la presentazione di una certificazione basata su norme europee rilasciata da Organismi di Certificazione indipendenti quale Istituto Giordano. Lo stesso tema sarà trattato inoltre fra una decina di giorni presso la fiera Balnearia (Massa Carrara) in data 22 febbraio. Istituto Giordano replicherà l'intervento con un Seminario dal titolo: "Verso un modello di gestione dello stabilimento balneare certificato e in linea con le direttive europee. Perchè la Certificazione 13009 può essere adottata come criterio nella legge Bolkestein." Il convegno è stato organizzato in collaborazione con la società di consulenza Orizon srl che può seguire i gestori di stabilimenti balneari, resort, spiagge libere attrezzate, circoli, associazioni sportive, nel percorso di messa a norma del proprio stabilimento fino alla certificazione.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento