menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taglio del nastro del “Mercato del Contadino” di Sgr

Fino al 26 luglio, tutti giovedì mattina, dalle 7.30 alle 13.30 si terrà questa mostra mercato di prodotti agricoli del nostro territorio a chilometro zero. L’iniziativa ha lo scopo di promuovere l’eco-sostenibilità del territorio

E’ stato inaugurato giovedì nel piazzale del Gruppo Sgr il “Mercato del Contadino”, un progetto ideato e sostenuto dal Gruppo SGR, con il patrocinio del Comune di Rimini e la collaborazione di CIA e Coldiretti. Al taglio del nastro erano presenti Micaela Dionigi (Presidente Gruppo SGR), Jamil Sadegholvaad (Assessore alle Attività Economiche di Rimini), Giorgio Ricci (Presidente Coldiretti) e Paola Pula (CIA).

Fino al 26 luglio, tutti giovedì mattina, dalle 7.30 alle 13.30 si terrà questa mostra mercato di prodotti agricoli del nostro territorio a chilometro zero. L’iniziativa ha lo scopo di promuovere l’eco-sostenibilità del territorio e di sensibilizzare la comunità alla conservazione delle risorse naturali e al rispetto dell’ambiente.

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Il progetto nasce dalla consapevolezza che la consistente erosione dei redditi agricoli degli ultimi anni è la causa principale della tendenza all’abbandono delle campagne e della chiusura di un numero crescente di aziende agricole di medie e piccole dimensioni. Il degrado del territorio che ne consegue produce danni con ricadute negative sulla comunità intera e sull’ambiente nel quale si inserisce.

L’accorciamento della filiera agricola può rappresentare un metodo efficace per migliorare il reddito dei produttori e offrire contemporaneamente ai consumatori la possibilità di percepire a pieno il valore della figura dell’agricoltore, custode degli equilibri dell’ecosistema nel quale opera e responsabile della salubrità degli alimenti consumati dalla collettività. L’auspicio è che tale progetto riservato agli operatori locali possa avere ricadute positive sull’economia e sul tessuto sociale locale, oltre ad avvicinare il consumatore a un acquisto responsabile e rispettoso della stagionalità dei prodotti e dei cicli produttivi.

La mostra mercato promossa da SGR si prefigge di sensibilizzare e valorizzare il rispetto dell’ambiente, a partire
dal valore delle stagionalità, favorendo la creazione di luoghi di convivialità, la vendita di prodotti su scala locale,
l’avvicinamento della città alla campagna. Il tutto finalizzato a promuovere presso i fruitori della mostra mercato le modalità di acquisto proprie del consumo critico, basati sul diritto del consumatore, la conoscenza dei processi riguardanti il ciclo di vita del prodotto e il rapporto diretto con il produttore del bene.

Le Aziende agricole che prendono parte al Progetto sono:

Azienda Agricola Biologica Podere Roccolo
Coop. Terre Solidali di Gemmano-Onf –
Azienda Agricola Tiberio Giovanni
Azienda Agricola Cretaia Cantina Vino e Olio
Sapori Nostrani Verucchio
Adriano Azienda Colombarda- Vino
Cooperativa "La pietra scartata"
Cevoli Anna Maria
Banchetto RigasRiGAS

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento