Trasferimento del mercato, infuria la protesta: scendono in campo i commercianti del centro

"Come dichiarato più volte, gli operatori del mercato di Rimini sono disponibili a scendere a trattative solo ed esclusivamente dopo che l'Amministrazione avrà individuato un sito appropriato dove trasferire il mercato, che possa racchiudere tutti gli operatori (circa 400)"

Prosegue la lotta degli ambulanti di Rimini per il decentramento del mercato, ma ora gli operatori del mercato non sono più soli. Infatti i negozianti del centro storico hanno deciso di scendere in campo al loro fianco nella vicenda del trasferimento. Ed è per questo che giovedì alle 20 gli operatori del mercato del centro storico prenderanno una posizione chiara e definitiva esponendo le proprie posizioni attraverso il loro comitato, il Comar, che rappresenta oltre il 60% degli operatori.

Durante l'assemblea, che si svolgerà presso il centro congressi Duomo in corso Giovanni XXIII n.8, si discuterà “sui progetti e le idee che gli ambulanti hanno numerose volte espresso al fine di trovare un accordo, ma che fino ad oggi sono rimaste inascoltate dall'amministrazione comunale.  - spiegano  - Si tratta della seconda assemblea  indetta dal Comar, e oltre al presidente del comitato, Mazzotti, parteciperanno anche i commercianti del centro di Rimini, con il loro presidente Alberto Fabbri. I negozianti del centro storico testimoniano la possibile rovina commerciale cui vanno incontro tutte le attivita’  del centro storico di Rimini, se il progetto dell'amministrazione avrà seguito. Interverranno all'assemblea anche il presidente di Anva Confesercenti, Domeniconi e il presidente di Fiva Confcommercio, Angelini. Inoltre, essendo un'assemblea aperta al pubblico, tutta la cittadinanza è invitata a partecipare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Come dichiarato più volte, gli operatori del mercato di Rimini sono disponibili a scendere a trattative solo ed esclusivamente dopo che l'Amministrazione avrà individuato un sito appropriato dove trasferire il mercato, che possa racchiudere tutti gli operatori (circa 400). Certo nessun commerciante potrà essere consenziente a trasferirsi parzialmente e in postazioni momentanee, come è accaduto per gli ambulanti trasferiti in piazza Gramsci: 40 posteggi isolati costretti a migrare nella zona mercato coperto, con un conseguente e spaventoso flop commerciale. - scrivono dal Comar -  A questo proposito, gli ambulanti, lungi dall'assumere una posizione arida e inderogabile, durante l'assemblea presenteranno un progetto che ipotizza diversi cambiamenti per il mercato, pur non essendo disposti a spostarsi dalle zone che da anni occupano. Infatti è dagli anni '60 che il mercato di Rimini non subisce alcun cambiamento, quindi gli operatori del mercato vogliono proporre un radicale cambiamento nella forma e nei numeri, modernizzando la struttura, ma mantenendola dove si trova attualmente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento