rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Economia Riccione

Turismo, per hotel di Riccione è un Natale al ribasso: fatturato dimezzato

Il sondaggio di Federalberghi: "Stiamo comunque sul mercato"

È un Natale con più ombre che luci per gli albergatori di Riccione, in provincia di Rimini. Federalberghi locale ha effettuato un sondaggio su 121 soci per sapere quanti apriranno le porte ai turisti per le festività natalizie. Le strutture sono 24, rispetto alle 75 del 2019, mentre 10 sono ancora incerte e 87 non apriranno, 46 nel 2019. L'offerta sarà maggiore per i 4-5 stelle, 13 strutture aperte, a seguire i 3 stelle con 10 strutture e solo un 2 stelle. Oltre la metà, il 56%, offrirà la pensione completa, anche perché la chiusura serale dei ristoranti costringe molti alla riapertura delle cucine. il 40% mezza pensione e il 4% dormire e colazione. Con questi numeri gli albergatori a oggi dichiarano un calo medio del 45% del fatturato.

"L'associazione e il suo osservatorio sono pronti anche in quest'occasione a fotografare e condividere valutazioni preziose per l'intera città e la ricerca ci restituisce tutto sommato di un risultato positivo", afferma Claudio Montanari responsabile dell'Osservatorio turistico. Dunque "Riccione dimostra di saper stare sul mercato nonostante l'incertezza e un quadro normativo sempre più sfavorevole, con un classe di imprenditori pronti a rischiare e a cogliere l'onda appena le condizioni lo consentiranno".

(Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, per hotel di Riccione è un Natale al ribasso: fatturato dimezzato

RiminiToday è in caricamento