menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una giovane operatrice cinese in cerca di contatti turistici e commerciali

Il Sindaco Massimo Pironi ha accolto stamane in municipio la signora Pu Li Tong, rappresentante di un gruppo di società cinesi interessate alla qualità dei prodotti italiani.

Il Sindaco Massimo Pironi ha accolto stamane in municipio la signora Pu Li Tong, rappresentante di un gruppo di società cinesi interessate alla qualità dei prodotti italiani.

Accompagnata dal Presidente dell’Unione Terme dell’Emilia-Romagna Iglis Bellavista, la giovane manager cinese proviene dal Dong Cheng, il principale distretto commerciale di Pechino, e farà da apripista all’educ-tour di 40 imprenditori e operatori commerciali cinesi che saranno in riviera dal 21 al 28 aprile prossimo. Sono circa 150 milioni i cinesi che possono permettersi oggi di viaggiare per il mondo, circa il 10 per cento dell’intera popolazione. E sono molto interessati all’Italia, allo stile di vita del Belpaese, alla qualità dei suoi prodotti: l’abbigliamento, il comparto calzaturiero, l’enogastronomia, l’arte, la storia, il turismo. Per questo la signora Pu Li Tong, giovane rappresentante di un gruppo di società cinesi interessate a tutto ciò che è made in Italy e allo sviluppo dell’interscambio commerciale tra Cina e Italia, è in questi giorni in Riviera. “ Ho conosciuto il signor Bellavista a Pechino, nell’ambito di scambi istituzionali tra la regione di Pechino e l’Italia. La Romagna ci interessa moltissimo, sia per la sua posizione centrale, tra Venezia, Roma e Firenze, sia per la qualità dei suoi prodotti. Abbiamo molto apprezzato in questi giorni la grande accoglienza ricevuta ovunque siamo andati, ci siamo sempre sentiti accolti con molto affetto, sia in hotel che negli stabilimenti visitati. Gli italiani sonno essere molto cordiali.”  

“Quello che Riccione può offrirvi – ha aggiunto il Sindaco Pironi – è proprio la nostra ospitalità e il nostro stile di vita improntato allo star bene e alla vacanza attiva, la qualità della nostra ristorazione e dei prodotti gastronomici dell’entroterra, i nostri vini, l’olio, i formaggi e le specialità della collina”. Il pomeriggio a Riccione della giovane manager prevede, oltre all’immancabile passeggiata tra le vetrine di Viale Ceccarini all’ora dell’aperitivo, anche la visita alle Terme e allo Stadio del Nuoto, che l’estate scorsa, nell’ambito del Campionato Mondiale Master di nuoto ha ospitato le prove di un centinaio di nuotatori cinesi.

Dopo lo scambio dei doni, il Sindaco Pironi e la signora Pu Li Tong si sono dati appuntamento al 21 aprile prossimo, quando la Riviera ospiterà il soggiorno di una corposa rappresentanza di uomini d’affari e operatori commerciali cinesi, che sulla scorta degli appunti di viaggio della loro coordinatrice, verranno per la prima volta in Romagna e a Riccione a caccia di contatti (e contratti) ma anche dell’anima e del profumo dell’Italian Way Of Life.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento