L'ondata di maltempo in arrivo fa slittare l'apertura del Riccione Christmas Village

L’inaugurazione è stata spostata al pomeriggio di domenica, quando, come da programma, si accenderanno le luci in tutta la città e prenderanno il via due mesi di spettacoli ed eventi che ci accompagneranno fino al 24 gennaio.

L'ondata di maltempo attesa per sabato fa slittare di 24 ore l'apertura del Riccione Christmas Village. Per non rischiare di rovinare la festa ai cittadini e agli ospiti e il lavoro svolto fin qui da tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione, l’inaugurazione è stata spostata domenica alle 17, quando, come da programma, si accenderanno le luci in tutta la città e prenderanno il via due mesi di spettacoli ed eventi che ci accompagneranno fino al 24 gennaio.

A marcare il momento dell’inaugurazione ci sarà la coppia di pattini più famosi d’Italia, quelli olimpici di Matteo Guarise e Nicole Della Monica, la coppia artistica azzurra reduce dai recenti successi di Bordeaux dove hanno superato i rispettivi primati personali ufficiali. Da quel passaggio in poi la pista del ghiaccio più lunga d’Europa (180 metri coperti) sarà pronta ad accogliere pattinatori più o meno esperti, assicurando a tutti il divertimento fino al 24 gennaio.

L’apertura della pista darà il via all’accensione di tutto il villaggio di Natale, a partire dalle casine con i dolciumi e alle attrazioni (la tana degli orsi, la ruota e gli scivoli) fino al grande albero di Natale dalle 100.000 luci e alle attese luminarie, quest’anno più spettacolari che mai: in Viale Dante infatti, dal porto ai giardini dell’Alba, si potrà passeggiare sotto una galleria di 30 archi luminosi attraversando un portale alto 16 metri.

Alle 18.30 in Piazzale Ceccarini sarà il crooner Riccardo Foresi e la sua That's Amore Swing Band ad accompagnarci fino a sera, una formazione di 7 elementi che all’eleganza e alla raffinatezza dello swing unisce il calore del Mediterraneo reinterpretando i più grandi successi di Frank Sinatra e dean Martin fino ai classici della canzone napoletana. Il concerto è offerto alla città da Pea Cosmetics, che in questi giorni tiene la sua convention aziendale al Palacongressi. Per collegare le diverse zone del Village, per questa edizione ancora più esteso, per tutto il periodo saranno in funzione i trenini.

Nel primo e più ampio percorso, il trenino, con partenza ogni mezzora a partire dalle 15, percorrerà il Lungomare della Repubblica per proseguire tra le varie fermate nelle vie Rismondo, Milano, Gramsci, Bixio, Battisti, D’Annunzio, P.le Aldo Moro, Verdi, Dante, Bellini, Tasso, Parini e Dei Giardini. (costo della corsa 2,50 euro). Il secondo percorso, più breve e gratuito, toccherà tutto il Christmas Village da Viale Dante, Boito, D’Annunzio, Milano, Battisti, Gramsci e Rismondo. Tutto il programma di Riccione Christmas Village su www.riccione.it

GLI ALTRI APPUNTAMENTI DI DOMENICA

Allo Spazio Tondelli secondo appuntamento con le Fiabe d’Amare, la rassegna teatrale dedicata ai ragazzi. Alle ore 16,30, la pluripremiata compagnia ravennate Accademia Perduta presenta “Il bosco delle storie”, spettacolo con musica e canzoni dal vivo di Claudio Casadio e Giampiero Pizzol. Sempre alle ore 16.30 al Palazzo del Turismo è in programma il secondo appuntamento della rassegna di conversazioni d’arte ‘Il Classico nel Contemporaneo. Memoria Ispirazione Sfida’, organizzate dall’Istituzione Riccione per la Cultura e dalla Galleria comunale d’arte moderna e contemporanea Villa Franceschi. Il professore Ludovico Pratesi, critico d’arte, curatore di mostre e direttore artistico del Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro interverrà su “Il Classico nel ‘900 tra inquietudine ed equilibrio: un racconto per immagini da De Chirico a Hirst”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pesaresi svelerà la presenza di una ‘linea nera’, misteriosa ed inquietante, nella storia dell’arte del Novecento, a partire da alcuni dipinti di Giorgio De Chirico, proseguendo con le opere surrealiste di Max Ernst, Paul Delvaux e Magritte, per svilupparsi infine grazie alla lezione di maestri come Jackson Pollock, Marc Rothko, Andy Warhol, Alberto Burri, Jannis Kounellis, Rebecca Horn, Marina Abramovic, Jeff Koons e Damien Hirst. In contemporanea, sempre al Palazzo del Turismo si terrà Artebimbi, un laboratorio d’arte gratuito per bambini dai 6 ai 12 anni di età, condotto dalla Sezione Didattica dei Musei di Riccione (è gradita la prenotazione).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento