menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ascanio Celestini ha premiato i vincitori del concorso "E per questo io r/Esisto"

Ascanio Celestini, artista teatrale tra i più sensibili e apprezzati dal pubblico e dalla critica, ha premiato i finalisti del concorso E per questo io r/Esisto, martedì 16 agosto alla Corte degli Agostiniani di Rimini

Ascanio Celestini, artista teatrale tra i più sensibili e apprezzati dal pubblico e dalla critica, ha premiato i finalisti del concorso E per questo io r/Esisto, martedì 16 agosto alla Corte degli Agostiniani di Rimini. Da tempo impegnato sul tema della Memoria, Celestini è stato protagonista della giornata promossa dall'ANPI e dall'Amministrazione Comunale per la commemorazione dei tre Martiri, portando a Rimini il suo lavoro sul razzismo intitolato "La fila indiana".


Il premio - voluto dalla famiglia Mascia in Memoria del loro famigliare Vincenzo, partigiano ed ex presidente dell’Anpi -   è stato assegnato, alla presenza dei famigliari e di Daniele Susini, presidente dell'Anpi di Rimini, agli studenti Francesco Gualdi, Simone Amati e Alberto Cespi, frequentanti l’Istituto Tecnico L. Da Vinci e il Liceo scientifico Einstein di Rimini.


I vincitori della prima edizione del concorso in memoria di Vincenzo Mascia, bandito dall'Anpi di Rimini in collaborazione con il Progetto Educazione alla memoria del Comune di Rimini, hanno ricevuto tre borse di studio del valore complessivo di euro 1.000,00.
Il concorso ha voluto premiare l'impegno degli studenti e dei loro insegnanti nell'aver approfondito
il tema della Resistenza, collegandolo al tempo presente e alle sue diverse declinazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento