I Baustelle aprono "Percuotere la Mente"

 Percuotere la Mente, sezione della Sagra Musicale Malatestiana apre l’edizione 2014 al Complesso degli Agostiniani (via Cairoli, 40, in caso di maltempo i concerti si tengono al Teatro Ermete Novelli) giovedì 3 luglio (ore 21.15) con i Baustelle che presenteranno a Rimini il loro “commiato” dall’album “Fantasma”, disco che ha regalato grandi soddisfazioni alla band di Montepulciano, assieme ad altri classici ed alcune “cover”. La serata è in collaborazione con La Notte Rosa.

Accanto a Francesco Bianconi (voce, chitarre), Rachele Bastreghi (voce, piano, rullante) e Claudio Brasini (chitarre), sul palco la band di sette musicisti che li aveva accompagnati nel precedente tour. “Questa estate “Fantasma" farà le sue ultime apparizioni”, ha dichiarato la band.

“Ci sembrava giusto rendere omaggio con alcuni concerti speciali ad un disco per noi molto importante, che ci ha regalato molte soddisfazioni. Abbiamo scelto di intitolarli “Fantasma – Titoli di coda” come il brano strumentale che chiude il disco e che, invece, aprirà questi nuovi concerti. Anche il manifesto è cambiato; la bambina con i capelli rossi è diventata una ragazza e guarda già altrove. Sarà un modo molto bello per festeggiare la chiusura di un ciclo e l'inizio di una nuova avventura”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento