Bellaria Film Festival, premio ex-equo per "Corto Coniglio"

La 31. Edizione del BFF si è aperta ufficialmente con la proclamazione del vincitore del concorso Corto Coniglio. Il pubblico del Bellaria Film Festival ha assegnato il “Corto Coniglio 2013”

La 31. Edizione del BFF si è aperta ufficialmente con la proclamazione del vincitore del concorso Corto Coniglio. Il pubblico del Bellaria Film Festival ha assegnato il “Corto Coniglio 2013” ex-equo a Ricordati di me di Ferdinando Carcavallo e Il mio collega preferito di Maurizio Failla. La serata moderata dai conduttori del Ruggito del Coniglio Marco Presta e Antonello Dose e dal direttore del festival Fabio Toncelli ha registrato il tutto esaurito. In allegato la foto della premiazione.

Fitta di eventi anche la giornata di sabato 1 giugno, sei le proiezioni dei film in concorso al Cinema Astra: alle 11 Isqat al Nizam. Ai confini del regime di Antonio Martino, un reportage sulla rivoluzione siriana; alle ore 12 l’anteprima italiana di In Utero Srebrenica di Giuseppe Carrieri il dolore delle madri per uno dei più grandi genocidi del dopoguerra; alle ore 15 Il limite di Rossella Schillaci la vita quotidiana dell’equipaggio del peschereccio Priamo di Mazara del Vallo; alle ore 16 God Save the Green di Michele Mellara e Alessandro Rossi, l’affresco di un mondo che attraverso il verde urbano ha ridefinito la propria esistenza; alle 17.30 Anija – La nave di Roland Sejko è il racconto di una fuga e di un viaggio nella ricostruzione di tre grandi esodi degli albanesi; alle ore 19 Le cose belle di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno racconta in un modo inusuale quattro vite a confronto nella Napoli piena di speranza del 1999 e in quella paralizzata di oggi.

Il clou della giornata alle ore 21:15 con la cerimonia di premiazione del festival dove verranno proclamati i vincitori della 31. Edizione del Bellaria Film Festival. Dopo la cerimonia di premiazione Ugo Gregoretti incontrerà il pubblico del BFF, a seguire nella sezione Buon Compleanno la proiezione di Ro.Go.Pa.G. di cui il festival celebra il cinquantenario. L’evento è in collaborazione con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale. Ro.Go.Pa.G., film a episodi diretto da Roberto Rossellini, Jean-Luc Godard, Pier Paolo Pasolini e Ugo Gregoretti ha segnato la storia del cinema italiano, l’episodio di Pasolini “La ricotta” xxxx

Gli ascolti dei Radiodocumentari in concorso iniziano alle ore 12:00 alla Biblioteca Comunale con Welcome Mr. Bosone della redazione di Radio3scienza; a seguire Fahre scuola di Benedetta Annibali, Giuseppe Caliceti, Carlo D’Amicis; Africa Bianca di Barbara D’amico e Fabio Lepore; Di bianco c’è solo il telo di Elisabetta Ranieri e Ilva, c’era una volta di Ornella Bellucci e Gianluca Stazi. Gli ascolti dei radio documentari in concorso proseguono nel pomeriggio a partire dalle 14:45.

Alle ore 17.30, sempre presso la Biblioteca Comunale, il festival presenta un’esperienza di ascolto inedita, Il discorso radiofonico integrale di Benito Mussolini, tenuto a Radio Monaco il 18 settembre 1943 appena sei giorni dopo essere stato liberato dalla prigione del Gran Sasso. L’ascolto è introdotto dal prof. Emilio Gentile. Alle 18:30 segue la proiezione di Generale. Rivivendo Carlo Alberto Dalla Chiesa di Lorenzo Rossi Espagnet nella rassegna Le Opere e i giorni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

  • Riccione non si ferma e pensa alla nuova stagione turistica

Torna su
RiminiToday è in caricamento