Dante incontra Dylan in "Bob Dylan in Hell" della Compagnia Malafesta

Venerdì alle 21,15 al Teatro Eugenio Pazzini di Verucchio andrà in scena "Bob Dylan in Hell" della Compagnia Teatrale Malafesta. Soggetto e regia di Luca Grossi. 718 sono gli anni che separano Dante da Bob Dylan. Che cosa condividono? Semplice, l’inferno. Bob Dylan in Hell mostra come il poeta e il cantante abbiano attraversato gli stessi gironi infernali cantando, uno in endecasillabi e l’altro in versi canzonati, le stesse insidie e le stesse malvagità che abitano gli uomini di ogni luogo e tempo. Dante, così, diventa attuale come Dylan e Dylan si scopre profondo come Dante perché anche lui ha visitato i nove cerchi trovandosi di fronte ad anime dannate prima di poter uscire a “riveder le stelle”.

Il più grande poeta di tutti i tempi e uno dei poeti della musica contemporanea, nonché insignito con il Nobel per la letteratura nel 2016, a confronto nello spettacolo Bob Dylan in Hell, un viaggio nell’inferno di Dante attraverso le canzoni del cantautore americano. Lo spettacolo - tratto dal libro L'Inferno di Bob Dylan, scritto da Luca Grossi e pubblicato nel 2018 da Arcana - mette in scena un interessante dialogo tra due grandissimi artisti, così diversi per stile, epoca, arte, eppure con tanti elementi in comune. Tutto comincia nel 1975, con Blood on the tracks. Il sangue sulle tracce di quel disco affiora da eterne lacerazioni, dall’ombra in cui si trovano anime dannate, luoghi desolati, avarizia, gola, invidia e lussuria.

All’Inferno continua a risuonare la vera Poesia che ricorda alcuni dei princìpi universali troppo spesso, colpevolmente, dimenticati. Dante in questo senso è attuale come Dylan, e Dylan è profondo come Dante. Vinx Lamarmora ci accompagnerà per i sentieri bui e tortuosi, mentre la musica dal vivo è affidata a INIPI, gruppo riminese formato da Enrico Bob Gardini e Gianluca Jean Morelli.

Teatro

Ingresso intero 10 euro, ridotto 8 euro (under 25 over 65) e riduzione di 2 euro per i possessori tessera Arci e youngERcard. Valore aggiunto al biglietto del teatro grazie ai ristoratori del centro (Oshad Pub, Piad@styl€, La Fratta, Tiee Cibo & Vino e Osteria La Barcaccia che invitano il pubblico a trascorrere una piacevole serata in uno dei borghi più belli d’Italia con sconti e menù dedicati a chi si presenta con il biglietto del Pazzini.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Esodo" di Simone Cristicchi apre la nuova stagione teatrale del cinema teatro Astra

    • 28 ottobre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Mentre vivevo, torna la rassegna teatrale tra burattini e film d'animazione

    • dal 11 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Sala Teatro del Centro Sociale Poggio Torriana
  • Dal lockdown arriva il video "Big Bang", tra blues e soul, dei riminesi RDL

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 19 al 24 ottobre 2020
    • online

I più visti

  • A bordo del treno a vapore per fare tappa alla sagra delle castagne di Marradi

    • 25 ottobre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Il Tartufo bianco è protagonista a Sant'Agata Feltria ogni domenica di ottobre

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento