Ultimo weekendo per la mostra "Ho riempito cartelle di sogno" di Ivan Graziani

Ultimo fine settimana, quello dal 14 al 16 febbraio per la mostra di Ivan Graziani dal titolo "Ho riempito i sogni" inaugurata il 18 gennaio, alla galleria comunale Santa Croce a Cattolica. Ivan Graziani (Teramo, 1945 – Novafeltria, 1997), artista dal talento indiscusso, personaggio atipico, decisamente "avanti" rispetto ai suoi contemporanei, rientra nell’olimpo dei cantautori italiani, implementandolo con la sua particolare visione. Pochi però sono a conoscenza del suo percorso nelle arti visive. Un personaggio dalla personalità così spiccata ed un talento così versatile non poteva esaurire la sua creatività in un’unica disciplina: infatti insieme alla musica sviluppò quello che fu definito il suo “lato B” ovvero il percorso dell’Ivan Graziani disegnatore. Il Comune di Cattolica, in occasione dello spettacolo Fuochi sulla Collina in scena al Teatro della Regina, dedica a questo grande artista una retrospettiva con oltre 20 opere – disegni, incisioni e grafiche provenienti dall’archivio della famiglia Graziani.
Le speciali attitudini artistiche di Ivan Graziani emergono ben prima dell'adolescenza e da quel momento musica e disegno convivono strettamente, procedendo in parallelo e a volte sovrapponendosi. Molti dei suoi schizzi si riferiscono proprio ad alcuni dei suoi più grandi successi. Scrive Vincenzo Mollica a proposito dei disegni di Graziani: “I suoi disegni vivevano con le sue canzoni come vasi comunicanti, si alimentavano della stessa fonte di emozioni”. Delle opere presentate in mostra molte sono inedite, provenienti da quaderni di schizzi e appunti che l’artista aggiornava con regolarità. Una galleria di personaggi dal taglio cinematografico, impegnati in situazioni di vita quotidiana. Il tratto a china, a volte più rotondo e acquerellato con l’alcool, a volte più stilizzato e spigoloso, ha la costante di una visione grottesca e satirica. Disegni - definiti dal giornalista Andrea Scanzi - atipici e geniali e quindi somiglianti a Ivan: “un pioniere ed un rivoluzionario dell’arte”. Un lungo percorso anticonformista e bizzarro quello di Ivan Graziani, vero specchio della sua grande personalità. La mostra si terrà dal 18 gennaio al 16 febbraio 2020 nei giorni di venerdì, sabato e domenica, dalle 16.00 alle 19.00. 
Ingresso libero 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento