menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiara di Dio, 15 anni di successi per il musical sulla Santa di Assisi

Lo spettacolo sarà in scena ogni domenica, a partire dal 3 marzo, alle ore 16.30 al Teatro Leo Amici, Lago di Montecolombo Rimini

Nel Maggio del 2004 “Chiara di Dio” il musical, scritto e diretto da Carlo Tedeschi, debuttava al Liryck Theatre di Assisi poi rappresentazioni nei maggiori teatri italiani, tournée in Italia, toccando Sicilia, Sardegna, Puglia, Piemonte, Emilia Romagna e poi in Umbria per 10 anni al teatro Metastasio di Assisi, all’estero financo in Germania. “Chiara di Dio” ora torna in scena, con un nuovo riallestimento, con la compagnia teatrale RDL e la regia di Carlo Tedeschi, musiche di Stefano Natale e Andrea Tosi. Lo spettacolo sarà in scena ogni domenica, a partire dal 3 marzo, alle ore 16.30 al Teatro Leo Amici, Lago di Montecolombo Rimini, all’interno dell’attuale stagione teatrale che sta riscuotendo ampi consensi di pubblico e quasi sempre sold out. 

Il musical, rappresentato in Assisi al Teatro Metastasio e che costituisce uno dei pochi esempi in Italia di spettacolo in pianta stabile per così tanto tempo, era stato richiesto dal Comune di Assisi e dai frati Francescani all’autore e regista Carlo Tedeschi, messo in scena dalla sua compagnia che aveva debuttato in occasione della ricorrenza dei 750 anni dalla morte di Santa Chiara nel 2004 ed eccezionalmente rappresentato l’11 agosto 2004 anche nel bellissimo scenario di San Damiano. ?
Da quella rappresentazione è stato realizzato un dvd, distribuito anche da Famiglia Cristiana, del quale alcuni passaggi hanno ottenuto numerose visite sui canali web, in particolare YouTube. Nel corso degli anni il musical su Chiara di Assisi è stato visto da centinaia di migliaia di persone e dal 9 agosto del 2008 al 2016 è stato rappresentato in pianta stabile al Teatro Metastasio di Assisi. 

Alcuni brani dello spettacolo sono stati proposti anche in occasione della visita di Papa Francesco ad Assisi. Il musical, completamente dedicato alla figura e alla vita di Santa Chiara accanto a San Francesco, avvalendosi delle Fonti Francescane storiche, “fa emergere – spiega lo stesso regista e autore, Carlo Tedeschi – l’umanità e l’attualità di questi due giovani, Chiara e Francesco, un esempio per i ragazzi di oggi nonostante siano trascorsi otto secoli. Un modello di come uscire dagli schemi, con la forza e passione della gioventù senza compromettere la propria integrità. Esempio naturalmente da rapportare ed attualizzare ai mutati scenari dell’oggi”.?

Proprio per questa sua straordinaria attualità sono ormai oltre un centinaio le compagnie amatoriali che hanno rappresentato il musical, coinvolgendo oltre 5 mila giovani. Il regista e autore Carlo Tedeschi ha voluto dare loro la possibilità, fin da subito, di utilizzare basi e copioni, nonché le strutture del piccolo Paese del Lago di Monte Colombo (RN) ove si è formata la compagnia teatrale fornendo collaborazioni nel montaggio del musical (coreografie, canti, recitati) e nella realizzazione di costumi e scenografie. Tutto questa operosità ha consentito anche di portare alla luce nuovi talenti.?
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Alimentazione

I 10 food trend del 2021, più attenzione a salute e ambiente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento