La fuga dalla guerra di Ismail nella pellicola di Costanza Quatriglio

Cinema italiano in vetrina al Cinema Tiberio, che dedica la rassegna "Riusciranno i nostri eroi" alle produzioni del nostro Paese. Da giovedì 18 a sabato 20 ottobre in prima visione Sembra mio figlio di Costanza Quatriglio (previsto un collegamento via Skype con la regista nella serata di giovedì 18 ottobre) con Basir Ahnang, Dawood Yousefi e Tihana Lazovic, film applaudito al Festival di Locarno e premiato da Amnesty International per il suo contributo sul tema dei diritti umani, in una storia di forte presa emotiva sul tema quanto mai attuale dell’immigrazione. Ismail è sfuggito alle persecuzioni in Afghanistan quando era bambino e vive in Europa con il fratello. La madre, che non ha mai smesso di attendere notizie dei suoi figli, oggi non lo riconosce. Ismail andrà incontro al destino della sua famiglia facendo i conti con l’insensatezza della guerra e con la storia del popolo Hazara, cui appartiene.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Amarcort Film Festival sarà online con Donald Sutherland, Alessandro Benvenuti, Milena Vukotic e molti altri

    • Gratis
    • dal 24 novembre al 13 dicembre 2020
    • online
  • Cinema Tiberio, la nuova programmazione con Gauguin, Marie Curie e Sono innamorato di Pippa Bacca

    • dal 24 novembre al 1 dicembre 2020
    • sala virtuale Cinema Tiberio

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento