Al Supercinema vizio di forma e la rivoluzione digitale spiegata da Keanu Reeves

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

Al Supercinema di Santarcangelo arriva Vizio di forma, il nuovo capolavoro del regista americano Paul Thomas Anderson (The Master, Magnolia) che si tuffa nella California degli anni Sessanta per raccontare un'epoca al tramonto, con una pellicola tratta dall'omonimo romanzo di Thomas Pynchon. Il protagonista è un investigatore privato tossicodipendente, Larry "Doc" Sportello. Ad interpretato è l'attore Joaquin Phoenix con un look che ricorda Neil Young, tra i musicisti preferiti dal regista. La colonna sonora è un vero e proprio omaggio ai noir hollywoodiani degli anni 40 e '50.

Il film è in programmazione alla sala Antonioni da giovedì 19 a lunedì 23 marzo (ore 21, domenica ore 19 e 21,30, la proiezione di lunedì è in versione originale con sottotitoli in italiano).

La rassegna documentari

Per la rassegna documentari proposta dall'associazione Dogville in collaborazione con Unipol Biografilm Collection e I Wonder Pictures questa settimana tocca al film Rivoluzione digitale, di Christopher Kenneally in programma sabato 21 e domenica 22 marzo alle ore 21 in sala Wenders. Un film che affronta i temi sollevati dalla tecnica digitale, che ha soppiantato la pellicola. Dopo cent'anni di sistemi analogici, la rivoluzione digitale in atto fa sì che di colpo ogni idea divenga realizzabile. Ma a che prezzo? Partendo da questa domanda, il film costruisce una riflessione sul presente e sul futuro del cinema in un montaggio di voci e di pensieri in cui compaiono tra gli altri Scorsese, Boyle, Soderbergh, Cameron, Rodriguez, Fincher, Schumacher, Von Trier, Lucas, Lynch, intervistati da Keanu Reeves, interlocutore d'eccezione anche coproduttore del film.

Bimbi al cinema

Per bambini e famiglie, invece, arriva Notte al museo 3 - Il segreto del faraone, in programma domenica 22 marzo alle ore 16,30 in sala Antonioni. Terzo capitolo della saga iniziata nel 2007 e proseguita nel 2009 con Una notte al museo 2 - la fuga, ambientata al Museo di Storia Naturale di New York. Questa volta troviamo il guardiano Ben Stiller al British Museum di Londra dove una magica tavoletta egizia comincia a deteriorarsi. Una commedia per famiglie in cui compare anche lo straordinario Robin Williams, in una delle sue ultime apparizioni.

Costo del Biglietto:

SALA ANTONIONI: 6,00 € intero; 5,00 € ridotto (soci Dogville); 4,00 € Ridotto (over 65 e bambini 0-12 anni). SALA WENDERS: 5,00 € intero; 3,00 € ridotto (soci Dogville, over 65 e bambini 0-12 anni)

Martedì (Doc in tour) 3,00 € intero, gratuito soci Dogville

Domenica pomeriggio: 5,00 € intero, 4,00 € ridotto (bambini 0-12 anni)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento