'Angelo Berardi da scoprire' al Teatro Angelo Mariani

Angelo Berardi, il maggior teorico musicale del XVII secolo e compositore di gran fama, è uno di quegli straordinari italiani che riuscirono a traghettare, ognuno nel proprio settore, il mondo culturale del primo rinascimentoalle più moderne concezioni del ‘600. Sant’Agata Feltria, che gli diede i natali attorno al 1630, lo ricorderà sabato, alle 17,30 in quel Teatro Angelo Mariani (piazza Garibaldi 33) che è talmente antico da risultare addirittura preesistente allo stesso musicista.

La serata – intitolata “Angelo Berardi da scoprire” – si svilupperà sul filo del binomio convegno-concerto, con i relatori Piero Gargiulo, Franco Dall’Ara e Fabrizio Longo, il primo che può essere considerato il maggior conoscitore del Berardi ed il secondo, apprezzato storico di origine santagatese, con i musicisti Fabrizio Longo e Anna Clemente, che delizieranno gli appassionati con esecuzione di brani scelti (ingresso libero).

Ricordato anche per aver definito il mondo “una musica di Dio, che operò da perfettissimo musico”, Berardi ricoprì prestigiosi incarichi e fu maestro di cappella in chiese e cattedrali le più importanti, componendo testi musicali così gradevoli da essere ancor oggi eseguiti e registrati, tra i quali l’ultimo riportato su di un cd di recente incisione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • "Welcome" 36 ospiti per il mese della creatività e del design

    • dal 14 dicembre 2020 al 18 gennaio 2021
    • online
  • Artisti uniti in una maxi installazione

    • dal 20 novembre 2020 al 20 gennaio 2021
    • Zamagni Galleria
  • In mostra la collezione di burattini e vestitini del Museo Etnografico

    • dal 7 novembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Biblioteca Baldini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento