Gloria Gaynor e The Trammps a Rimini, piazzale Fellini si trasforma in tempio della dance

La migliore discoteca della città ha per soffitto un cielo di stelle e per pista un tappeto erboso su cui ballare fino a tardi. Sabato 16 agosto la rotonda di piazzale Fellini a Rimini (davanti al Grand Hotel) si trasformerà nel tempio della musica anni '70-'80 con “The Best Disco in Town”, il nuovo concerto-evento organizzato da Succi&Partners. Una serata unica e imperdibile che vedrà salire sul palco due delle stelle più grandi di tutti i tempi: Gloria Gaynor, indiscussa regina della disco music, e The Trammps, vincitori del Grammy con la travolgente hit “Disco Inferno”. Accanto a loro i 40 elementi della Ensemble Symphony Orchestra, una delle formazioni più note nel panorama nazionale, già esibitasi con artisti del calibro di Sting, Mario Biondi, Andrea Bocelli, PFM, Renato Zero, Francesco De Gregori, Riccardo Cocciante.

“The Best Disco in Town”, ospitata non a caso nella città che ha fatto la storia delle disco, sarà una grande festa dedicata ai successi di un'epoca che appassiona ancora oggi intere generazioni, un tributo non solo ad un genere musicale, ma anche allo stile, alla moda, al ballo, alle icone del periodo. Aprirà il concerto la Ensemble Symphony Orchestra, che scalderà il pubblico con alcuni successi anni '70 firmati Love Unlimited Orchestra di Barry White. Riflettori accesi quindi sui Trammps, che oltre alle hit del loro repertorio eseguiranno accompagnati dall'orchestra indimenticabili brani-tributo degli Stylistics, O’Jays, Spinners, Harold Melvin & The Blue Notes. La febbre del sabato sera salirà altissima con “Disco Inferno”, in un crescendo tutto da ballare.

L'orchestra tornerà poi solista sul palco per nuovi tributi alla Philly Soul fino all'arrivo della regina della disco music. Gloria Gaynor regalerà al pubblico i suoi più grandi successi, da “I Will Survive” a “Never Can Say Goodbye”, da “Reach Out, I'll Be There” a “I Am What I Am” e “Can't Take My Eyes Off Of You”. La sua esibizione continuerà con un superbo tributo a Donna Summer prima di arrivare alla grandiosa conclusione del concerto dal vivo con “The Hustle” eseguito dall'orchestra. Presenterà la serata Giancarlo Cattaneo, tra le voci più amate di Radio Capital. E si ballerà ancora sia prima dell'inizio del concerto dal vivo, sia dopo la conclusione, con il dj set anni '70-'80. Attorno alla rotonda di piazzale Fellini verrà allestita una vasta area adibita alla ristorazione e bar, aperta dalle 19 fino all’1.30, con le specialità della cucina tipica romagnola e cocktail, aperitivi e birra nel solco della tradizione delle migliori discoteche di Rimini.

"Siamo al terzo anno di una serie di eventi evocativo e dal significato ben preciso - ha spiegato Gianni Succi della Succi&Partners. - Dopo avere iniziato con Morricone proprio in piazzale Fellini due anni fa, torniamo a Rimini per parlare di Rimini. The Best Disco in Town è un evento evocativo della Rimini che ha rappresentato il simbolo delle discoteche al massimo splendore e della grande voglia di divertirsi di un periodo. Un mondo che tutti amiamo, che è cambiato ma non è finito e anzi si sta rilanciando. Abbiamo messo insieme alcuni mostri sacri della disco music, del periodo in cui la musica era fatta dai dj e con i vinili. Vogliamo riprendere questo filone, ma con la musica dal vivo fatta dai protagonisti. Sul palco ci saranno artisti che sono all'apice della loro forza espressiva ed artistica, insieme come sempre ad una grande orchestra: negli anni ‘70 la disco music era un trionfo di archi e fiati, e nel concerto la esalteremo ancor più grazie all’orchestra, alle coriste e alla ritmica. Gloria Gaynor e i Trammps sono artisti talmente poliedrici che oltre alle loro hit faranno tributi ad altri grandi artisti, come Donna Summer e altri gruppi famosi dell’epoca. La rotonda sarà trasformata in una grande pista da ballo con luci che ricreeranno l’atmosfera della discoteca, per uno spettacolo dal vivo di oltre due ore. Attendiamo un’affluenza molto alta, la piazza potrà ospitare 10mila persone".

"E' un evento importante per la Rivera - ha aggiunto Enrica Cavalli, presidente Banca Malatestiana - e ci piacere farne parte. Lo spettacolo coinvolgerà tutti in maniera trasversale, con una importante ricaduta sul territorio". "Piazzale Fellini è il luogo ideale per fare accadere gli eventi - ha concluso Massimo Pulini, assessore alla Cultura come già sperimentato con il concerto di Morricone e anche recentemente con con ‘Al mèni’, crea un baricentro particolare dalla città. Pier Vittorio Tondelli nel suo libro “Rimini” raccontava la Riviera delle disco, della Rimini da bere degli anni '80. Ecco, “The Best Disco in Town” è l'occasione per rivivere quel periodo e riaprire una discussione attorno a questi argomenti, per riaffrontarli e svilupparli ancor oggi".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Filippo Malatesta presenta online il suo album "Biutifullove"

    • 2 dicembre 2020
    • online

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento