La Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo a Rimini Fiera

Appuntamento a Rimini Fiera per un nuovo appassionante concerto proposto da Emilia Romagna Festival 2014, domenica alle 21.45 nel bellissimo e polivalente Auditorium Intesa SanPaolo D5: Io, un sassetto tra le stelle, con la Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, diretta dal genio di Pier Carlo Orizio. Un programma di grande emozione che ripercorre i brani più conosciuti e amati di uno dei maggiori compositori italiani, Nino Rota, indissolubilmente legati alla magia di uno dei film più evocatori di Federico Fellini, La Strada, e di un volto della società italiana oggi
irrimediabilmente perduto.

Ad interpretarlo la Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, uno dei progetti più ambiziosi e innovativi degli ultimi anni. Nata come conseguenza dell’esperienza triennale del Progetto Giovani con Uto Ughi, si presenta come un’orchestra di giovani musicisti di grande talento che hanno già maturato importanti esperienze professionali, offrendo al contempo ai migliori studenti diplomandi la possibilità di arricchire il proprio bagaglio formativo all’interno di una compagine altamente qualificata.

Nei mesi di maggio e giugno la Filarmonica è impegnata nel cartellone del Festival di Brescia e Bergamo al fianco di solisti quali Roberto Cominati, Lilya Zilberstein e Boris Berezovsky. A dirigerla il talento di Pier Carlo Orizio, che del Festival è direttore artistico e che ha diretto le principali orchestre del panorama europeo: dalla Filarmonica e dalla Sinfonica di San Pietroburgo all’Orchestra Tchaikovsky di Mosca, dalla Sinfonica di Praga alla Camerata Salzburg, solo per citarne alcune.

Come concertista ha collaborato con celebri solisti, fra cui spiccano i nomi leggendari del violoncellista Mstislav Rostropovich, della pianista Martha Argerich, dei violinisti Uto Ughi e Salvatore Accardo e, profondamente interessato al rinnovamento del repertorio sinfonico e in particolare alla musica del nostro tempo, ha interpretato in prima assoluta, e con grande successo, numerose partiture di autori contemporanei.  

Un programma che promette forti emozioni, quello proposto da Emilia Romagna Festival 2014, per una serata indimenticabile all'insegna della musica.

In collaborazione col Meeting per l'amicizia fra i popoli.
INGRESSO:
€ 10 intero
€ 8 ridotto

Acquisto dei biglietti:
- in prevendita: on-line sul sito del Meeting www.meetingrimini.org
- in loco: nei giorni della manifestazione

PROGRAMMA

NINO ROTA (1911-1979)

La strada, Suite dal Balletto
I. Nozze in campagna. “È arrivato Zampanò”
II. I tre suonatori e il “Matto” sul filo
III. Il circo (Il numero di Zampanò – I giocolieri – Il violino del “Matto”)
IV. La rabbia di Zampanò
V. Zampanò uccide il “Matto”. Gelsomina impazzisce di dolore
VI. L’ultimo spettacolo sulla neve. “Addio Gelsomina”
VII. Solitudine e pianto di Zampanò

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Filippo Malatesta presenta online il suo album "Biutifullove"

    • solo domani
    • 2 dicembre 2020
    • online

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento