A Riccione l'estate continua: incontro Internazionale delle Bande Musicali

L’estate riccionese non è finita: il programma degli eventi prosegue con un appuntamento settembrino diventato canonico per tutti gli appassionati di musica: la Rassegna internazionale delle Bande Musicali “MusicFest Adriatica”. Il Festival internazionale delle bande musicali è ormai una tradizione per Riccione: si tratta infatti della decima edizione e, come consuetudine, le bande e gruppi musicali partecipanti, che quest’anno provengono da Slovenia, Austria, Spagna e Svizzera, si incontrano e si scambiano suggestioni ed esperienze musicali.

La rassegna si apre a Riccione venerdì alle 20,45 nella piazzetta del Faro in viale Ceccarini, e prosegue il giorno seguente sabato dalle ore 12 alle ore 16 nel cuore della Repubblica di San Marino, in Piazza Libertà davanti al Palazzo Pubblico. Il concerto sammarinese sarà chiuso dall’esibizione della Banda Militare della Repubblica di San Marino. L'accesso a entrambi e concerti è libero e gratuito

Questo il programma della serata di venerdì in piazzetta del Faro, viale Ceccarini:

ore 20,30 - Orchestra Kraška Pihalna Godba (Sežana – Slovenia): l’orchestra di fiati Kraška Pihalna Godba viene dalla città di Sezana in Slovenia. E’ stata fondata nel 1992 e i suoi membri sono o erano tutti allievi della scuola di musica di Sežana. L’orchestra conta più di 50 componenti, organizza più di 20 concerti all’anno e ha effettuato tante tournée in tutta Europa. Dal 1992 l’orchestra viene diretta dal prof. Ivo Bašič.

ore 21,15 - Polizeimusik Salzburg (Austria): la Banda Musicale della Polizia di Salisburgo è stata fondata nel 1937 ed è rappresentante ufficiale della direzione regionale della Polizia di Salisburgo. Dal 2005 gli organi esecutivi della Gendarmeria e della Polizia sono stati uniti e in ogni regione dell’Austria è stata formata una Banda Musicale di Servizio. Il suo repertorio è composto da brani tipici ed originali per bande e marce. Direttore: Hermann Sumetshammer.

ore 22 - Orquestra Sinfónica de la Unió Musical de L’Eliana (Spagna): l’Orquesta Sinfonica de la Unió Musical de L’Eliana viene da L’Eliana che si trova vicino alla città di Valencia. L’orchestra è stata fondata nel 1999 e dal 2005 si presenta come formazione sinfonica con l’aggiunta di strumenti musicali a corda e percussioni. Il suo repertorio comprende musica classica spagnola e opere di grandi maestri come Haydn, Vivaldi, Bach, Mozart, Schubert e tanti altri. Direttore: José Larrosa Garcìa

ore 22,45 - Swiss MountainBrass - Svizzera: la Banda Musicale Swiss Mountain Brass viene da Briga che si trova al Sud della Svizzera al passo del Sempione e confina con l’Italia. Il gruppo è composto da 35 musicisti tra i 20 e 60 anni e tre danzatrici. L’obiettivo di questo gruppo è quello di stupire il suo pubblico con le interpretazioni personalizzate di brani attuali ed evergreens. Direttore: Arnold Marco

L' associazione internazionale Music & Friends è specializzata nell'organizzazione di festival e tournée musicali ed è presente in diversi paesi europei e negli Stati Uniti d'America. Il suo scopo è offrire ai gruppi di ogni paese la possibilità di venire in contatto con la musica e cultura di altri gruppi di diversa nazionalità accomunati dalla stessa passione musicale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento