CorTe Coriano, spettatori in crescita per la stagione teatrale. Oltre 4mila

CorTe Coriano Teatro, di tutti e per tutti: obiettivo centrato anche per la Stagione 2014/2015, che ha segnato il debutto nella gestione del palcoscenico dell'entroterra della Compagnia Fratelli di Taglia, a cui il Comune di Coriano aveva già affidato la direzione artistica delle due Stagioni precedenti

 CorTe Coriano Teatro, di tutti e per tutti: obiettivo centrato anche per la Stagione 2014/2015, che ha segnato il debutto nella gestione del palcoscenico dell’entroterra della Compagnia Fratelli di Taglia, a cui il Comune di Coriano aveva già affidato la direzione artistica delle due Stagioni precedenti. Un rapporto che si consolida, così come la programmazione che da dicembre a maggio ha proposto in cartellone un totale di 33 appuntamenti che hanno richiamato 4368 spettatori (3527 spettatori su 28 appuntamenti nella Stagione 2013/2014) e una media di 132 presenze a spettacolo (126 nella Stagione precedente) su una capienza di 180 posti.

Programmazione arricchita da collaborazioni e progetti speciali legati al mondo della scuola, alla danza contemporanea e alla musica dal vivo per ulteriori 11 appuntamenti e 460 partecipanti. Nel complesso il ciclo di attività appena concluso ha quindi visto la realizzazione di un totale di 44 eventi grazie ai quali il Teatro CorTe ha ospitato quasi 5000 spettatori. “Anche questa Stagione ha soddisfatto le aspettative, sia in termini di contenuti che di partecipazione – dichiara il sindaco di Coriano, Domenica Spinelli – La direzione artistica ha ben interpretato il mandato del bando comunale per la gestione di CorTe con un cartellone trasversale, popolare e al tempo stesso contemporaneo, che ha valorizzato un contenitore culturale per noi importante, ampliandone ulteriormente le possibilità di utilizzo e coinvolgendo un pubblico di ogni età e interesse. La programmazione ha registrato più volte il tutto esaurito proponendo eventi di qualità e artisti che, in alcuni casi, hanno fatto arrivare a Coriano spettatori anche dal bolognese e dall’anconetano, facendo così di CorTe anche un volano per far conoscere e promuovere il nostro territorio. Un teatro che, in aggiunta alla programmazione culturale, si è aperto sempre più agli eventi dell’associazionismo locale, che ha molto apprezzato la professionalità e la disponibilità della compagnia affidataria, dalle serate a scopo benefico agli incontri dello Spazio Fotografico Coriano, i cui associati sono stati coinvolti attivamente nella Stagione seguendo e documentando gran parte degli spettacoli in cartellone”.

La Stagione di CorTe ha visto avvicendarsi nomi affermati ed emergenti del Comico d’Autore e della Prosa del livello di Dario Vergassola, Giorgio Montanini, Giobbe Covatta, Antonio Ornano, Le Beatrici e Alessandro Benvenuti, che hanno riscosso ampio gradimento di pubblico, celebrando alcune ricorrenze collettive attraverso momenti di festa e serate-evento come il Gran Galà di Capodanno, il Circus Colombazzi per l’Epifania e il San Valentino in compagnia di Del Barrio & Friends. Spettacoli e appuntamenti applauditi da un totale di 1305 spettatori e una media di 145 presenze a spettacolo (l’80% della capienza disponibile).

Consensi anche per le serate musicali. L’atmosfera intima del CorTe Inn Jazz Club, con le degustazioni enogastronomiche e le esibizioni di HoTrio feat Ginger Brew e Joyce Yuille & Jazz Inc Trio, ha conquistato i favori di 246 estimatori della musica improvvisata. Non meno coinvolgenti i due appuntamenti CorTe in Concert: il Fabrizio De Andrè Tribute di Andrea Amati e Band, con la partecipazione a sorpresa di Francesco Baccini, e The song remains the same, il tributo ai Led Zeppelin dei Rangzen, per un totale di 366 spettatori.

I tre appuntamenti della domenica pomeriggio con le Favole a CorTe e le cinque mattinèe di A CorTe Ragazzi! per le scuole – rassegne in diretta collaborazione con Arcipelago Ragazzi – hanno ricevuto gli applausi di 1199 spettatori di ogni età. Gli appuntamenti di Diversamente Theatro con il varietà Gustosa! della Compagnia Centro 21 e la special edition di Lo Specchio della Compagnia di San Patrignano hanno ricevuto il plauso di 178 spettatori. Le serate con il teatro dialettale amatoriale della Compagnia La Carovana e della Compagnia Dialettale Del Gallo hanno fatto registrare 258 presenze. Mentre le Selezioni LoComix 2015, in collaborazione con l’Associazione Locomotiva della Repubblica di San Marino, hanno richiamato a Coriano 244 appassionati di comicità emergente.

La terza edizione di DegustiAmo - l’arte dei sensi a Km Zero, organizzata dai Fratelli di Taglia insieme a La Cantinetta della Corte e La Greppia con il patrocinio del Comune di Coriano, ha confermato l’interesse verso la sua particolare formula proponendo sei appuntamenti gourmand con degustazioni tematiche a filiera corta e momenti di spettacolo dal vivo a cui hanno preso parte 572 buongustai. Durante l’inverno il Teatro CorTe ha poi sviluppato e accolto progetti speciali e collaborazioni che hanno arricchito ulteriormente l’offerta culturale corianese.

Le scuole del territorio sono state protagoniste del laboratorio interattivo multimediale Un viaggio tra le stelle condotto dai Fratelli di Taglia. Avventurosa esplorazione alla scoperta di fiabe e leggende nascoste tra nebulose, polveri magiche e costellazioni, da cui sono nati miti ed epopee, che ha interessato il secondo ciclo elementari e prima media dell’Istituto Comprensivo di Coriano coinvolgendo circa 200 partecipanti. Grazie alla versatilità e alla dotazione tecnologica della struttura, è poi proseguita la sperimentazione di nuove prospettive e modalità di fruizione dello spazio teatrale. Dopo la trasformazione, lo scorso anno, in studio di registrazione, quest’anno CorTe si è rivelato luogo ideale anche per la danza contemporanea: per il debutto di NNC Dance Lab il pubblico è stato accolto sul palco, esaurendo i 50 posti disponibili, lasciando alle giovani danzatrici la platea, fulcro di una performance che ha coinvolto anche il foyer e l’ascensore dell’edificio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, per la prima volta CorTe ha ospitato due tappe di Crossroads, Jazz e altro in Emilia Romagna. Il festival itinerante promosso da Jazz Network ha organizzato, in collaborazione con il Comune di Coriano, due serate Brazilian Touch: Enrico Rava & Irio De Paula e Cristina Renzetti & Tati Valle + Trio Correnteza per un totale di 210 appassionati. La Stagione 2014/2015 del Teatro CorTe è stata promossa dal Comune di Coriano con il sostegno di Centro Commerciale PerlaVerde, Marcar e Banca Malatestiana. Media partner Radio Sabbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento