Santarcangelo ricorda Achille Franchini

Dal 13 giugno al 2 luglio Santarcangelo di Romagna e la Società Operaia di Mutuo Soccorso ricordano Achille Franchini a 50 anni dalla scomparsa con tre iniziative pubbliche, mentre sono in preparazione per dopo l'estate altri due momenti dedicati alla figura di questo indimenticabile personaggio del 900 santarcangiolese.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

Ricorre quest'anno il 50esimo della scomparsa del prof. Achille Franchini.

Se ci sono vite straordinarie che si legano in profondità a una comunità fino al punto di divenirne parte, quella di Achille Franchini è una di queste. Una vita lunga, operosa, dedicata interamente alla professione medica e all'impegno civile e politico, rivolta a sollevare le condizioni della popolazione più povera, come gli dettava la coscienza di socialista umanitario. La sua permanenza in città risale al 1902, anno dell'arrivo all'Ospedale di Santarcangelo, proveniente da San Leo e si protrae per quasi 70 anni in quella che sarebbe diventata la sua città d'adozione e nella quale volle riposare anche dopo la morte, avvenuta il 2 febbraio del 1966, alla veneranda età di 96 anni.

Come Società Operaia di Mutuo Soccorso, nella quale fu impegnato fin dai primi anni del suo arrivo in città, ricoprendo anche l'incarico di vice presidente e oratore ufficiale, siamo particolarmente lieti che un largo fronte di istituzioni civili e sanitarie con in testa l'amministrazione comunale, la Pro Loco e la Fo.Cu.S abbia deciso di dedicargli una serie di eventi che iniziano con l'apertura di una mostra documentaria lunedì 13 giugno nella biblioteca, proseguono con la serata del 21 per concludersi il 2 agosto all' Ospedale Civile con la scopertura di una targa e di un quadro donati rispettivamente dalla Società Operaia e dall'associazione " Paolo Onofri ". Per ulteriori informazioni siti e pagina FB di Comune e Biblioteca

Ma non finisce qui, come sodalizio più antico di Santarcangelo, impegnato da tempo nell'opera di riscoperta della memoria di personaggi e luoghi che hanno fatto grande e unica la nostra città, sono in preparazione altri due momenti dedicati a Franchini, uno da tenersi a fine estate e l'altro di valorizzazione di un angolo importante della città molto legato alla figura del professore che tanto amò Santarcangelo e la sua gente.

Il Presidente arch. Massimo Bottini e il Consiglio Direttivo della Società Operaia di Mutuo Soccorso

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento