Week end tra avventure surreali di Bollani e la tradizionale fiera di S.Gregorio

Il compositore Stefano Bollani debutta a Cattolica con "La Regina Dada" in compagnia di una moderna "Alice". Al Velvet la notte è invece Elektro e al Pascià si balla sugli anni Ottanta

Stefano Bollani e Valentina Cenni (foto Azzurra Primavera)

Musica, jazz, folli intellettuali, tradizioni millenarie e favole moderne. Il fine settimana è un tuffo nel divertimento, nella cultura e nella storia. Si spazia dal surrealismo evocato da Stefano Bollani per arrivare al genio di Dino Campana, senza dimenticare la creatività made in Italy e le radici della Romagna con l'Antica Fiera di San Gregorio, che ogni anno richiama a Morciano migliaia di visitatori. In Valconca il passato e il lavoro sono protagonisti con gli antichi mestieri, la mostra delle macchine agricole e la fiera del bestiame.

CONCERTI - Musica, danza e teatro si incontrano nello spettacolo La Regina Dada, con Stefano Bollani e Valentina Cenni. Una Regina per la Regina di Cattolica che apre le porte al nuovo spettacolo del celebre pianista sabato 12 marzo, alle ore 21,15. Un regno delle meraviglie dove affrontare paure, foibe e trovare soluzioni attraverso la creatività, in compagnia di una moderna "Alice". Dalle sonorità di Bollani si spazia alle note blu di Flavio Boltro. Il trombettista fa esplodere il jazz allo Spazio Saigi di Santarcangelo domenica 13 marzo, alle ore 21,45. Un viaggio nelle musiche di Boltro e nei successi dei maestri del jazz.

DISCO - Notte elettrica al Velvet di Rimini che sabato sera torna con la serata Elektrovelet. In consolle i dj storici del locale che mixano i successi della musica elettronica, tra nuove tendenze, ricerca e sperimentazioni. Al Pascià di Riccione, invece, nella stessa serata impazzano gli anni Ottanta, una festa organizzata in collaborazione con lo staff dell'Altromondo History Dance Generation.

TEATRI - La nuova produzione di Accademia Perduta/Romagna Teatri è presentata in residenza a Santarcangelo. Sabato, alle 16, al Lavatoio (ingresso gratuito) luci su "Valentina e i giganti". Protagonista è Valentina, una bimba rimasta sola che scruta ombre oscure "fuori misura" dalla finestra dell'orfanotrofio. Al Teatro CorTe di Coriano Vinicio Marchioni, il "Freddo" della serie tv Romanzo Criminale, si cala nel mondo di Dino Campana, tra arte, passioni e pazzia. Sabato alle 21,15 l'attore è in scena con "La più lunga ora", pièce intensa e raffinata. Domenica 13 marzo, alle ore 18, a Palazzo Mediceo riflettori puntati sulla violenza contro le donne: a San Leo il recital "Dopo che mi hai uccisa". I testi di Laura Falqui e Alba Piolanti sono letti da attrici non professioniste, ma da donne che vogliono dare il loro apporto per superare questo dramma sociale. Per i più giovani sabato, alle 21, il Teatro di San Leo a Pietracuta apre i suoi spazi allo spettacolo "Metamorfosi", ispirato all'opera di Ovidio. In scena l'attore Pietro Piva si "trasforma" in cinque favole tutte da sognare. Cinque suggestive avventure.

TEATRO DIALETTALE - Risate in dialetto, sabato e domenica alle ore 21, con la compagnia riminese Jarmidied, sul palco della parrocchia Gesù Nostra Riconciliazione con la commedia "Prova de fug", dell'autore Guido Lucchini. Gli anni Cinquanta conquistano invece il Teatro degli Atti di Rimini, dove è in programma domenica, alle 16, "La Suocera", rappresentata dalla Filodrammatica Hermanos di Longiano.

INCONTRI CULTURALI - I simboli arcani della tessitura nella pittura sacra è il tema della conferenza de "I Maestri e il tempo", in programma venerdì 11 marzo, alle 17,30, a Rimini nelle sale di Palazzo Buonadrata. A indagare i simboli e la figura della donna è lo storico dell'arte e critico Alessandro Giovanardi, che spazierà dall'opera di Guido Cagancci alle espressioni artistiche di Bill Viola. Stesso giorno e orario al Museo della Città per la presentazione del libro di Sara Ceccarelli sulla vita e le lotte di Maria Mozzoni, giornalista, pioniera del femminismo e attivista per i diritti civili. Ospite dell'incontro anche l'assessore Irina Imola. A Riccione, invece, è un mix tra parole e musica a condurre nell'ultimo evento della rassegna "Narciso, Amore e Musica". Aallo Spazio Tondelli, domenica alle ore 16,30, psicologhe, psicoterapeute e musiciste indagheranno "L'amore di coppia".

CINEMA -  Clicca qui per vedere quali film sono in programmazione nelle sale di Rimini e dintorni.

MOSTRE - Un viaggio nella creatività e nel design è al centro del percorso “Masterpieces from art to design", personale del designer riminese Roberto Semprini, in allestimento al Palazzo dell'Arengo, in piazza Cavour. Invece, alla Far - Fabbrica Arte Rimini si possono scoprire due esposizioni: All In di Simone Bergantini sul mondo digitale, a cura di Salvatore Davì, e Lontano, la mostra di Davide Tranchina su luci e ombre, a cura di Marinella Paderni. L'esposizione, a ingresso libero, rimane in allestimento fino al 3 aprile. In occasione della Fiera di San Gregorio, Morciano ha inaugurato nella sala Lavatoio la mostra fotografica "Storie di migranti", scatti di vita, speranza e soffrenza catturati dal fotoreporter Livio Senigalliesi. La mostra si può visitare fino a domenica.

ROMAGNA - Per chi ha voglia di fare qualche chilometro in più, ecco gli eventi a Forlì, Cesena e Ravenna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento