Al Ridotto del Novelli incontro col critico Andrea Porcheddu

"Sguardi critici. Visione e comprensione del teatro contemporaneo" è il titolo dell’incontro in programma sabato alle 17 al Ridotto del Teatro Novelli. Ospite il critico teatrale Andrea Porcheddu che, prendendo spunto dalle proposte di teatro contemporaneo ospitate nel cartellone della Stagione del teatro riminese - da Emma Dante e Maria Paiato a César Brie, da Teatro Patalò a Teatrino Giullare, da Silvia Gallerano e Cristian Ceresoli a Compagnia Bruno Villano - offrirà una riflessione sui temi e i linguaggi della nuova drammaturgia.

Un appuntamento pensato non solo per gli addetti ai lavori e per chi ha fatto del teatro una professione, ma soprattutto per gli spettatori più attenti e curiosi, che vogliono capire in che direzione si sta muovendo il teatro contemporaneo. L’incontro è cura di Korekané, in collaborazione con Gruppo Tre. Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • A bordo del treno a vapore per fare tappa alla sagra delle castagne di Marradi

    • 25 ottobre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Il Tartufo bianco è protagonista a Sant'Agata Feltria ogni domenica di ottobre

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento