menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quattro gigantografie sotto i portici per ricordare John Cage

Con quattro gigantografie Rimini di Roberto Masotti ricorda John Cage. Quattro gigantografie in bianco e nero da oggi in mostra nei portici di Palazzo Garampi

Con quattro gigantografie Rimini di Roberto Masotti ricorda John Cage. Quattro gigantografie in bianco e nero da oggi in mostra nei portici di Palazzo Garampi e parte di Everydayjohncage è un progetto di Andrea Felli, Roberto Paci Dalò e Leonardo Sonnoli, prodotto da Giardini Pensili, Consorzio dei Saperi, Comune di Rimini, FAR Fabbrica Arte Rimini.



“Di e attorno a Cage rimangono un gran numero di fotografie che hanno trovato negli anni strade diverse di manifestarsi e di ricomporsi in vari modi. Con e su Cage è nata l’idea di creare con selezionare immagini per un ritratto che corrispondesse a lui e alla mia memoria, cosa che ho poi sviluppato con altri compositori. La sfaccettata, lunga e approfondita esperienza con John  produce una costante onda di ritorno, una risacca che non cessa e che ripresenta quel materiale in modo sempre diverso e sorprendente. Nell’esplicito rapporto tra arte e vita in Cage era forse previsto che anche le fotografie che gli corrispondono siano dotate dello stesso senso vitale, e, alternativamente, della originalità, vivacità, affabilità, humour, che tuttora marcano la sua personalità. Non solo nel ricordo, quindi, ma nella sua bruciante attualità. Cosa manca? Lo stare con lui, l’esaltante contatto con una personalità così carismatica e, di riflesso, la inesorabile spinta ad approfondire.” (Roberto Masotti)

Roberto Masotti. Ravenna 1947; studi in industrial design a Firenze. Risiede a Milano. Il suo lavoro più noto, You tourned the tables on me, recentemente compreso né Il secolo del jazz a cura di Daniel Soutif. Nine variations for electric guitar, Jazz Area, Diario dal Sud, Life Size Acts (in collaborazione con Dj Spooky), sono stati esposti in numerose città italiane ed europee. Fotografo ufficiale del Teatro alla Scala di Milano con Silvia Lelli dal 1979 al 1996, collabora con ECM Records dal 1973 ed è rappresentato da Fratelli Alinari-24Ore. Diverse sono le realizzazioni video in collaborazione con compositori, improvvisatori(con la sigla improWYSIWYG) ed ensembles, a partire dal 1998: Damiani, Trovesi, Lugo, Cacciapaglia, Taglietti, Battaglia, Cavallanti – Tononi (Udu Calls), martux_m, Alvin Curran, Luigi Ceccarelli, Alter Ego, Sentieri Selvaggi, Matmos, Aarset, Negro-Monico, Bosetti, Sollima. SKY/Leonardo gli ha dedicato un ritratto nella serie Click. Suo è il cospicuo percorso fotografico che compare nel volume John Cage edito da Mudima, Milano e la mostra Arvo Pärt, un ritratto è stata esposta a Sejny in Polonia, a Bergamo, Brescia, Roma all’Auditorium Parco della Musica, Verona. La serie Naturae Sequentia Mirabilis riunisce opere diverse tra loro. Un primo nucleo ha inaugurato lo spazio espositivo di Arte Sella, alcune fotografie sono entrate nella collezione del Museo di Fotografia di Cinisello, l’installazione video Le 100 vedute di Monte Agaro è stata realizzata all’interno di Valarica 1703.

 Everydayjohncage è un progetto di Andrea Felli, Roberto Paci Dalò e Leonardo Sonnoli. Prodotto da Giardini Pensili, Consorzio dei Saperi, Comune di Rimini, FAR Fabbrica Arte Rimini. everydayjohncage.tumblr.com

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento