“Trezza legge l’Inferno”, viaggio in undici incontri nella Commedia dantesca

  • Dove
    biblioteca Baldini
    Indirizzo non disponibile
    Santarcangelo di Romagna
  • Quando
    Dal 10/01/2016 al 10/01/2016
    17,15
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Undici incontri dedicati alla lettura scenica della Commedia di Dante Alighieri: è il programma di “Trezza legge l’Inferno”, che si svolgerà a Santarcangelo dal 10 gennaio al 20 marzo. L’iniziativa è realizzata da Fondazione Culture Santarcangelo, biblioteca Baldini e Musei comunali, con la collaborazione di Pro Loco, associazione Noi Della Rocca e il sostegno di Banca Malatestiana. A guidare il viaggio attraverso la prima cantica del poema dantesco e in alcuni dei luoghi più suggestivi e culturalmente significativi di Santarcangelo sarà Angelo Trezza, avvocato e attore (allievo di Giorgio Albertazzi), nonché docente di Lingua italiana presso l'Università di Urbino dal 2004 al 2014. Trezza ha inoltre all’attivo diverse pubblicazioni per l’editore Raffaelli di Rimini: “Prima della poesia” e “Dire e fare poesia” (2007), “Dario Fo, una drammaturgia ‘a parte’ ” (2009) e “Storia del teatro: un racconto” (2010), oltre a varie altre opere.

La “Commedia”, definita “Divina” da Giovanni Boccaccio, è il racconto del viaggio fantastico nell'aldilà con cui Dante Alighieri vuole indicare agli uomini la strada da percorrere per fuggire le passioni terrene e giungere all'illuminazione della fede, passando attraverso la consapevolezza e l'espiazione delle colpe. Perduto nella foresta oscura del peccato, il poeta intraprende un cammino salvifico nel quale sarà guidato attraverso l'Inferno e il Purgatorio da Virgilio, simbolo della ragione umana, quindi attraverso il Paradiso da Beatrice, simbolo della scienza divina. La prima parte del viaggio si svolge attraverso l'Inferno, un'enorme voragine a forma di cono rovesciato, suddivisa in nove cerchi, dove sono collocati i peccatori, costretti a espiare le proprie colpe con terribili pene. La seconda cantica della Commedia è dedicata al tema della speranza: in essa Dante racconta il suo viaggio attraverso il Purgatorio dove le anime dei penitenti si liberano dai propri peccati per diventare degne del Regno dei Cieli. Sulla vetta del Purgatorio sta sorgendo il Sole quando Dante si accorge di non trovarsi più sulla Terra ma di volare insieme a Beatrice verso il terzo regno, il Paradiso, composto da nove Cieli ognuno dedicato al suo pianeta o a una stella.

Questo il programma dettagliato dell’iniziativa, che si svolgerà tutte le domeniche dal 10 gennaio al 20 marzo alle ore 17,15 con la lettura di tre canti dell’Inferno per ciascun incontro. L’ingresso è libero fino all’esaurimento dei posti nei rispettivi spazi.
 
- 10 gennaio, biblioteca Baldini (Canti I-III)
- 17 gennaio, Sala di Porta Cervese (Canti IV-VI)
- 24 gennaio, Musas (Canti VII-IX)
- 31 gennaio, Met (Canti X-XII)
- 7 febbraio, biblioteca Baldini (Canti XIII-XV)
- 14 febbraio, Sala Cappuccini (Canti XVI-XVIII)
- 21 febbraio, Pieve (Canti XIX-XXI)
- 28 febbraio, Celletta Zampeschi (Canti XXII-XIV)
- 6 marzo, Monte di Pietà (Canti XXV-XVII)
- 13 marzo, Sala Il Lavatoio (Canti XXVIII-XXX)
- 20 marzo, Rocca Malatestiana (Canti XXXI-XXXVI)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento