"L'arte rapita": conversazione con Vittorio Sgarbi e Mino Devanna

Sono passati quarant'anni da un episodio criminale che fece scalpore e che ebbe una eco considerevole nella stampa internazionale, che per un anno fece parlare e discutere il mondo della cultura, ma che ora in pochi ricordano. Nella notte tra il 5 e il 6 febbraio 1975, vennero trafugati, da una sala del Palazzo Ducale di Urbino, la Muta di Raffaello, la Flagellazione e la Madonna di Senigallia di Piero Della Francesca, vale a dire tre dipinti cruciali della storia dell'arte universale. Per poco più di un anno, questi capisaldi del primo Rinascimento italiano, furono nelle mani di balordi che nulla sapevano della loro importanza e se non fosse stato per la prontezza di spirito e la tenacia di un, allora giovane, antiquario riminese forse quei capolavori non esisterebbero più.

All'indomani di un altro clamoroso trafugamento di ben 17 importanti opere d'arte a Verona, martedì prossimo nella Sala del Giudizio del Museo della Città ne parleranno Vittorio Sgarbi e Mino Devanna, entrambi legati da una profonda amicizia a Maurizio Balena, l’antiquario riminese scomparso lo scorso anno. Balena fu infatti protagonista coraggioso di quel rocambolesco recupero, del quale per decenni sono stati tenuti segreti i particolari. Restano inconfessabili  le trattative instaurate coi malviventi e le dinamiche che portarono al ritrovamento dei tre dipinti in Svizzera. A lui è dedicato l’incontro che, introdotto da Massimo Pulini che qualche anno fa ricostruì la vicenda di Urbino in un libro, prende il nome di “L’arte rapita”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • L'autobiografia erotica "Play with Fire" di Nicoz Balboa a Rimini

    • solo oggi
    • 23 ottobre 2020
    • Bar Lento
  • Alessandro Giovanardi apre il ciclo di dialoghi sull'arte, sulla moda e sulla bellezza

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo

I più visti

  • A bordo del treno a vapore per fare tappa alla sagra delle castagne di Marradi

    • 25 ottobre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Il Tartufo bianco è protagonista a Sant'Agata Feltria ogni domenica di ottobre

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento