rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Eventi Santarcangelo di Romagna

Dall’attualità alle iniziative di Halloween: tutti gli eventi del fine settimana a Santarcangelo

In biblioteca e al Supercinema appuntamenti per grandi e piccoli. Domenica 30 ottobre anticipato il mercato annullato per San Martino

Il fine settimana degli eventi di Santarcangelo comincia come di consueto con i giovedì della biblioteca Baldini, ma proseguirà fino alla serata di lunedì 31 ottobre con tante iniziative all’insegna del brivido in occasione della festa di Halloween.
 
Giovedì 27 ottobre alle ore 21 in biblioteca sarà protagonista l’attualità: Edoardo Crisafulli, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a Kiev, presenterà il suo volume “33 ore. Diario di viaggio dall’Ucraina in guerra”, in dialogo con il direttore del Corriere Romagna, Paolo Boldrini. Il libro è un diario di viaggio a cavallo fra la narrazione e il saggio, in cui cronaca, letteratura e storia si intrecciano in maniera creativa e coinvolgente. L’autore rielabora i pensieri accorsi alla sua mente durante il rocambolesco viaggio in auto di 33 ore, senza pause, per fuggire ai bombardamenti del 24 febbraio 2022. L’ingresso all’evento – realizzato in collaborazione con Vallecchi Firenze – è libero ma i posti sono limitati, quindi è consigliata la prenotazione al numero 0541/356.299 o alla mail biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it.
 
Gli incontri con gli autori della biblioteca Baldini proseguono sabato 29 ottobre alle ore 17 con la presentazione del volume “Breviario di una laica” (Fara editore), alla presenza dell’autrice Franca Fabbri in dialogo con il giornalista Marcello Tosi. Franca Fabbri, accademica pascoliana e della Rubiconia Accademia dei Filopatridi, pubblica articoli di attualità, storia, costume e piccoli saggi, su giornali, riviste letterarie e nel web, oltre a essere presente in antologie poetiche e cataloghi d’arte.
 
Anche le iniziative organizzate dagli istituti culturali, che entreranno nel vivo nei giorni successivi, cominciano comunque giovedì 27 ottobre: alle ore 16,30, infatti, sempre in biblioteca Baldini (sala bambini e ragazzi) è in programma il laboratorio creativo da urlo “Salta anche tu sulla scopa della strega Rossella!” per bambini dai 5 ai 10 anni, a cura di Katia Canducci della Cooperativa New Horizon.
 
Sabato 29 ottobre alle ore 16 l’appuntamento è invece al Supercinema con lo spettacolo di burattini “Il castello degli spaventi” della Compagnia Vladimiro Strinati per la rassegna “Figure a teatro”, promossa da Fondazione Culture Santarcangelo in collaborazione con i Comuni di Bellaria Igea Marina, Poggio Torriana e Verucchio nell’ambito del progetto regionale “Narrazioni poetiche: storie e tradizioni del territorio”. Per informazioni sulla rassegna è possibile contattare FoCuS al numero 0541/624703 (da lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30) o all’indirizzo mail focus@focusantarcangelo.it.
 
Lunedì 31 ottobre ancora alla Baldini si svolgerà “Dolcetto o…?”, un’iniziativa che invita i più piccoli a visitare la biblioteca – aperta dalle 13 alle 19 – indossando una maschera spaventosa: ad attendere i partecipanti, una sorpresa da parte degli operatori della Baldini. In serata, invece, il Supercinema propone un appuntamento per i più grandi: dalle ore 21 è in programma “Il brivido del corto”, con i migliori cortometraggi delle precedenti edizioni del festival internazionale di cortometraggi horror “Visioni Notturne”.
 
Domenica 30 ottobre, infine, in centro città sarà possibile trovare i banchi del mercato settimanale del venerdì: nell’occasione, infatti, sarà anticipato il mercato originariamente in programma venerdì 11 novembre, quando invece si svolgerà la Fiera di San Martino.
 
 
Edoardo Crisafulli – Nato a Rimini nel 1964, dal 2001 è addetto culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Dal 2020 dirige l’Istituto Italiano di Cultura di Kiev, mentre in precedenza ha diretto gli Istituti di Cultura di Haifa, Damasco, Beirut ed è stato vicedirettore dell’Istituto di Cultura italiana a Tokyo. Ha studiato Lingue e letterature straniere a Urbino, Linguistica a Birmingham e italianistica/teoria della traduzione a Dublino (University College Dublin). In precedenza ha insegnato lingua e cultura italiana in Irlanda (University College Dublin), in Arabia Saudita (Università King AbdulAziz di Gedda) e in Gran Bretagna (Manchester University). Ha pubblicato quattro libri e numerosi saggi accademici in vari ambiti disciplinari. Nel 2016 ha esordito nella narrativa con la raccolta di racconti “La Kamikaze e altri racconti del passaggio”, collabora con il Blog della Fondazione Nenni, con l’Avanti! e Mondoperaio. Nel 2022 ha ricevuto il premio Elsa Morante, sezione “Culture europee”.

 
Il castello degli spaventi – La coppia comica formata da Fagiolino e Sganapino è in fuga dopo l’ennesimo disastro. Giunti in una terra di nessuno vengono ospitati e sfamati dalla stravagante ostessa, la Strega Monticella che intrappola i malcapitati avventori con incantesimi e intrugli. La locanda si rivela però un luogo abitato da strane creature in bilico tra il mondo dei vivi e quello dei morti. I due monelli vengono assoldati dal Dottore e Mago Balanzone e dal suo fedele e inquietante servitore Heidy Lamar per sconfiggere la paura e superare una prova di coraggio. A far loro compagnia nel Castello si aggirano noti “zombie” come Arlecchino, Colombina e Pantalone. Lo spettacolo è liberamente ispirato a vecchi copioni e giocato sui meccanismi drammaturgici più antichi del teatro dove gli eroi ci fanno sentire forti, invincibili e anche un po’ cattivi e le paure possono far ridere! Non mancheranno lamenti, porte che cigolano, pipistrelli, rospi, scarafaggi, borbottamenti, sospiri, inseguimenti, legnate, formule magiche e balletti indiavolati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall’attualità alle iniziative di Halloween: tutti gli eventi del fine settimana a Santarcangelo

RiminiToday è in caricamento