Oratori in festa, un ospite speciale: Ricky Memphis. Il maltempo cancella i fuochi artificiali

Pesanti le conseguenze del maltempo che, nelle prime ore di lunedì, ha colpito la Riviera Romagnola: la mareggiata che ha devastato il Polo Est Village di Igea Marina, ha costretto ad annullare lo spettacolo di fuochi artificiali programmato giovedì sera

Ricky Memphis con alcuni consiglieri nazionali Anspi

C’è anche Ricky Memphis alla 34esima Festa d’estate Anspi, in corso di svolgimento a Bellaria Igea Marina. Il protagonista della fiction televisiva ‘Distretto di polizia’ e di tante altre apparizioni sullo schermo segue il figlio Francesco, 8 anni, impegnato nel torneo di calcio mini scarabocchio. Origini romane, 46 anni, vero nome Riccardo Fortunati, allo stadio Enrico Nanni ha raccontato del suo legame con l’associazione: «È una bella realtà, perché si respira aria di divertimento. Il fatto che i ragazzi vedano tutti questi collaboratori impegnati nella buona riuscita, offre un esempio di quella che ritengo la società buona del futuro, basata su valori di vera condivisione».

Il figlio Francesco frequenta l’oratorio Regina pacis del quartiere Monteverde a Roma dove, come tutti i bambini, vive momenti di vittoria e di sconfitta. «Ma non l’ho mai visto deluso, neanche quando la sua squadra perde. Ciò è positivo, perché se alla sua età si abbattesse, significherebbe che ho fallito nella missione di padre». Il gioco come divertimento dunque «perché il rispetto verso gli altri è fondamentale per fare largo alla serenità». Ma quant’è importante l’oratorio nella crescita d’un bimbo? «Grazie a Dio l’oratorio c’è, altrimenti Francesco sarebbe stato costretto a rimanere a casa. Da cattolico, sono contento che certi valori li impari secondo le linee educative della Chiesa, perché cercarli per le strade di Roma è impresa ardua». E cosa farà da grande, questo figlio? L’attore o il calciatore? «Sarà lui a decidere della sua vita: l’importante, è che scelga la strada migliore».

Maltempo, niente fuochi artificiali al Polo Est - Pesanti le conseguenze del maltempo che, nelle prime ore di lunedì, ha colpito la Riviera Romagnola: la mareggiata che ha devastato il Polo Est Village di Igea Marina, ha costretto ad annullare lo spettacolo di fuochi artificiali programmato giovedì sera, nell’ambito della Festa dell’oratorio. Ridimensionata anche la sfilata, che si svolgerà a Bellaria, partendo da piazza Matteotti, per concludersi in piazzale Perugia. Ci saranno gli sbandieratori di Faenza (Ravenna), ma non si terrà la dimostrazione dei bans. Cesare Stoppani, delegato allo sport e componente del gruppo organizzatore della Festa d’estate, racconta che erano forse una quindicina d’anni che non ci si ritrovava a fare i conti con una situazione meteorologica così avversa: «Non ricordo le squadre della logistica impegnate a ridisegnare le linee dei campi di gioco tutte le mattine, perché cancellate dalla pioggia notturna».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento