Il Festival Crossroads fa tappa a Novafeltria: concerto con Mauro Ottolini & Fabrizio Bosso

Novafeltria entra per la prima volta nel circuito musicale del festival itinerante Crossroads, organizzato da Jazz Network e dall’assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna. A sancire questo ‘battesimo’ sono stati invitati il trombonista Mauro Ottolini e il trombettista Fabrizio Bosso, due dei più quotati solisti del jazz nazionale, che si esibiranno martedì 19 marzo alle ore 21 al Teatro Sociale. Il loro programma musicale “Storyville Story”, ispirato ai suoni di New Orleans, li vedrà accompagnati da Vanessa Tagliabue Yorke (voce), Glauco Benedetti (sousaphone), Paolo Birro (pianoforte) e Paolo Mappa (batteria). Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Novafeltria e il Teatro Sociale di Novafeltria. Biglietti: intero euro 15, ridotto 12.

Ottolini e Bosso giungono finalmente a condividere un progetto musicale: ed ecco quindi due degli ottoni più importanti del nostro jazz nazionale muoversi su un terreno comune e congeniale a entrambi: un viaggio musicale alla scoperta di New Orleans. L’attenzione è rivolta a un jazz primigenio, dalla vocazione corale e dall’intensità primordiale, che racconta storie di uomini e donne, di musica, amore, denaro che manca, giochi d’azzardo. Insomma, un piccolo e minuzioso ritratto della New Orleans di inizio Novecento. Questo repertorio è stato purtroppo in gran parte dimenticato nonostante la sua ricchezza di idee musicali ancora attuali. Tra gli autori, spicca William Christopher Handy, noto come il padre del blues. Con la sua prolifica vena compositiva, Handy diede alla luce centinaia di brani politematici e ricchi di sfumature blues che divennero repertorio fondamentale per i musicisti della sua epoca: personalità fondamentali della musica jazz come Louis Armstrong, l’Original Dixieland Jazz Band, Jelly Roll Morton, Sidney Bechet, King Oliver, Fats Waller, Sweet Emma Barrett, Lil Hardin.

Ottolini ha trascritto e arrangiato alcuni dei brani più rappresentativi di quel momento sorgivo per la musica improvvisata afroamericana, dando loro un tocco personale e creativo ma sempre rispettoso dei tratti originali, tagliandoli su misura per una formazione di pregio, con solisti che vantano una particolare affinità per il New Orleans style. La cantante Vanessa Tagliabue Yorke è una delle maggiori esperte del genere, interprete intensa e dalla pronuncia meticolosa. Lo stesso Ottolini ha sempre dimostrato un particolare feeling per il jazz classico, preferendolo di gran lunga alla più comune pronuncia di eredità boppistica. E anche Bosso, nei suoi solo vibranti e carichi di note e fraseggi sorprendenti, ha sempre palesemente dimostrato il piacere di farsi trasportare dal jazz swingante. Crossroads è inoltre tra i sostenitori di Sea Shell, il nuovo progetto musicale di Mauro Ottolini, uscito su Cd l’1 marzo, accompagnato da un videoclip d’animazione che fonde in totale naturalezza musica, gioco e senso civico. Sea Shell vuole essere un contributo di amore e di civiltà verso l’uomo e la natura, sensibilizzando sui problemi che mettono in pericolo l’ambiente marino. Sea Shell è prodotto dall’etichetta discografica Azzurra Music con il prezioso sostegno di Greenpeace, Legambiente, Umbria Jazz, Crossroads, Doc Servizi, Festambiente Sud e Tecnofoto 2000. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli

I più visti

  • A bordo del treno a vapore per fare tappa alla sagra delle castagne di Marradi

    • 25 ottobre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Il Tartufo bianco è protagonista a Sant'Agata Feltria ogni domenica di ottobre

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento