rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Eventi Santarcangelo di Romagna

La fiera di San Martino scalda i motori, a esaltare la cucina romagnola anche Antonella Clerici

Sarà l’enogastronomia la protagonista principale della Fiera di San Martino, ormai ai blocchi di partenza

La piadina con salsiccia e cipolla, rigorosamente di Santarcangelo, i polli allo spiedo e i cappelletti, la polenta e gli arrosticini, i formaggi e i salumi del territorio. Il meglio dello street food con cibo internazionale e rivisitazioni dei grandi classici della cucina italiana, dai gyoza giapponesi alle polpette, dai passatelli all’asado argentino. Il vino novello tipico dell’autunno romagnolo, la birra artigianale, i liquori e gli amari con le erbe della campagna. Sarà l’enogastronomia la protagonista principale della Fiera di San Martino, ormai ai blocchi di partenza: dalle ore 16 di giovedì 10 novembre prenderà avvio l’anteprima, proprio con l’apertura dei punti ristoro e delle osterie.

Nelle piazze Ganganelli e Marconi, in via Andrea Costa e piazzale Francolini le proposte più tradizionali della cucina romagnola e italiana – le caldarroste e la cagnina, la trippa e lo stinco, gli strozzapreti e i cappelletti – mentre via De Bosis ospiterà i cibi di strada. In via Cavallotti e piazza Gramsci i food truck proporranno un menù più contemporaneo, con rivisitazioni in chiave street e finger food delle ricette tradizionali – dai passatelli alle polpette – e piatti provenienti da ogni parte del mondo, dal Giappone al Messico.

Chi vuole, inoltre, potrà portare a casa assaggi dei prodotti tipici romagnoli e delle altre regioni italiane visitando due mostre mercato: Casa Romagna in piazza Ganganelli e la Casa dell’Autunno in piazza Marini. Cioccolato artigianale, dolci e altre golosità, come da tradizione, si troveranno invece lungo via Saffi, che durante la Fiera diventerà come di consueto la scalinata delle “luverie”.

L’anteprima si concluderà con una vera e propria veglia in attesa di San Martino: alle ore 21 nello spazio eventi di piazza Ganganelli i poeti e le poetesse Germana Borgini, Sergio Lepri, Dauro Pazzini, Stefano Stargiotti e Annalisa Teodorani leggeranno le loro opere e alcuni brani di altri poeti dialettali.

Sempre a proposito di cibo e tradizioni, aperte fino a sabato 12 novembre le iscrizioni al Palio della Piada, che al momento conta già una ventina di adesioni: per partecipare alla competizione dedicata ai piadinari non professionisti è possibile contattare la Pro Loco al numero 0541/624720 o all’indirizzo mail iat@comune.santarcangelo.rn.it.

Alla Fiera di San Martino, infine, Rai Uno dedicherà un servizio con alcune immagini d’archivio che fornirà informazioni sull’edizione 2022: il video andrà in onda proprio la mattina dell’11 novembre, nel corso della trasmissione “È sempre mezzogiorno” condotta da Antonella Clerici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fiera di San Martino scalda i motori, a esaltare la cucina romagnola anche Antonella Clerici

RiminiToday è in caricamento