menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Enada Primavera, arrivare in Fiera è... un gioco!

Un… gioco di parole, per una realtà conclamata: arrivare a ENADA PRIMAVERA, grazie al treno, è davvero un… gioco. Sì, perché Rimini Fiera dispone di una stazione interna al quartiere fieristico

Un… gioco di parole, per una realtà conclamata: arrivare a ENADA PRIMAVERA, grazie al treno, è davvero un… gioco. Sì, perché Rimini Fiera dispone di una stazione interna al quartiere fieristico – collocata a 50 metri dall’ingresso principale – che agevolerà gli spostamenti di espositori e visitatori della 25esima Mostra Internazionale degli Apparecchi da Intrattenimento e da Gioco (aperta da domani a venerdì 15 marzo).
Un servizio sempre più gradito, con numeri d’utilizzo in continua crescita. Che permette di lavorare anche durante il viaggio, arrivare puntuali e rilassati senza rischio di code o imprevisti.
 
A “RiminiFiera”, direttamente sulla linea Milano – Bari, fermano 15 treni ogni giorno, da nord e sud. Compresi alcuni freccia bianca che garantiscono il collegamento col capoluogo lombardo in sole tre ore. La biglietteria automatica emette titoli di viaggio per la rete regionale relativamente ai treni indicati. Nella hall centrale della fiera è invece aperta un’agenzia viaggi che consente di acquistare biglietti per tutta la rete ferroviaria e ogni tipo di treno. Informazioni sugli orari: www.riminifiera.it/stazione o www.trenitalia.it (digitando l’esatto giorno di partenza o di arrivo).
 
ENADA PRIMAVERA ospiterà eventi imperdibili, importanti e affollati convegni, nonché momenti di formazione sui temi di più stretta attualità: dal gioco sicuro e responsabile all’utilizzo dei social network. Da non perdere l'appuntamento con il flipper sportivo: il torneo internazionale Spring Pinball Tournament, che giunge alla sua terza edizione.
 
Il taglio del nastro è fissato per le ore 11 di martedì 12, in hall sud, alla presenza del presidente SAPAR Raffaele Curcio e del presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni. A seguire, in sala Diotallevi 1, il consueto convegno d’apertura.
 
Nei primi dieci mesi del 2012 gli italiani hanno investito 70,2 miliardi di euro nei giochi e nelle scommesse contro i 62,3 dei primi dieci mesi del 2011. Le vincite sono state pari a 56,2 miliardi contro i 47,6 dell’anno precedente. Gli italiani si confermano, dunque, buoni giocatori anche se stanno modificandosi i criteri di scelta e le preferenze rispetto alle varie tipologie di gioco. Per esempio, le scommesse online e a distanza stanno evidenziando un notevole progresso, mentre giochi più tradizionali appaiono meno appetiti.

 
La manifestazione è organizzata dalla Spa riminese con SAPAR, il supporto di EUROMAT e la collaborazione di ASCOB, FIDART, ANESV, S.I.CON.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento