rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Eventi San Leo

Gli Ottocento anni delle Stimmate di San Francesco: San Leo accoglie la “Peregrinatio” della Reliquia del Santo

Al via un ricco calendario di iniziative con la conferenza dal titolo “Le Stimmate: un’esperienza personale di Francesco che ci interroga”

San Leo diventa il cuore pulsante di un ricco programma di iniziative per celebrare l’ottavo centenario delle stimmate di San Francesco d’Assisi, tra spiritualità, storia e approfondimenti culturali. Sabato 4 maggio, il comune ospiterà la Reliquia del Santo nell’ambito della “Peregrinatio” organizzata dalla Diocesi di San Marino – Montefeltro e dall’associazione “I cammini di Francesco” insieme ai Frati di La Verna, la Repubblica di San Marino, i Comuni di San Leo, Pennabilli, Novafeltria, Sant’Agata Feltria. 

La giornata si aprirà al Convento di Sant’Igne alle 16.30 con la conferenza dal titolo “Le Stimmate: un’esperienza personale di Francesco che ci interroga”. Dopo i saluti del parroco di San Leo, don Giuliano Boschetti, del sindaco Leonardo Bindi, e di Franco Boarelli (Associazione I Cammini di Francesco in Emilia – Romagna), il convegno sarà aperto da don Gabriele Gozzi, vicedirettore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “A Marvelli” – Diocesi di Rimini e San Marino Montefeltro. Seguirà l’intervento di fra’ Michele Maria Pini (Ofm) e la Santa Messa alle 18.00.  

Domenica 5 maggio il programma continuerà alle 11 con la Santa Messa nel Duomo di San Leo. Alle 12, a Palazzo Nardini, si terrà l’inaugurazione delle nuove vetrate dell’artista Angelo Andreini nella Cappella di San Francesco con distribuzione di un ricordo a tutti i partecipanti. Alle 15, nella cornice del Duomo di San Leo, un momento solenne con l’esposizione della Reliquia e la recita del Santo Rosario, mentre alle 16.00 alla Pieve verrà inaugurata la mostra “La mistica della Roccia” di Nico Maria Moscatelli, in collaborazione con la Biennale del Disegno di Rimini. Spazio alla musica alle 16.15 in Duomo con il concerto di canti gregoriani e laudi medievali eseguiti dalla Schola Cantorum della Cattedrale di San Leo. Alle 17.30, a teatro, si svolgerà l’incontro “La tavola del Pellegrino” a cura di Alessia Uccellini chef della Cucina Storica, per Verdeantico.  

Appuntamento conclusivo domenica 12 maggio: dopo la Santa Messa in Duomo, le celebrazioni entreranno nel vivo con la partenza della sacra reliquia. Alle 15.30 corteo storico in costume nelle strade del centro storico, seguito alle 16.30 dall’incontro “La tavola del Pellegrino” a cura di Alessia Uccellini chef della Cucina Storica, per Verdeantico. Gran finale, alle 17.30, sempre a teatro, con lo spettacolo di musica e poesia “Ferite - Francesco a San Leo: il fascino del Cantico per noi, uomini di oggi”. Interverrà Davide Rondoni, presidente del Comitato nazionale per le celebrazioni dell’ottavo centenario della morte di San Francesco d’Assisi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Ottocento anni delle Stimmate di San Francesco: San Leo accoglie la “Peregrinatio” della Reliquia del Santo

RiminiToday è in caricamento