Camminando con il Museo lungo i sentieri della storia

“Lungo il confine di guerra longobardo-bizantino” è il tema della nuovo ciclo di Camminate con il Museo: I sentieri della storia, iniziativa promossa dal Museo della Regina di Cattolica e che propone camminate lungo la valle del Conca, disegnate secondo un itinerario tematico intitolato a tracce storico-archeologiche, eventi del passato, piste tracciate dall'uomo nei suoi passaggi lungo la valle. La prima escursione è in programma domenica 16 settembre  quando Mario Garattoni accompagnerà i partecipanti sulle tracce di antichi percorsi altomedievali: si parte da Santa Maria del Piano e lì di nuovo si arriverà, attraversando Villa di Sopra, Gualdo, Strada di Gesso, Gaiano.
Durante la camminata, è prevista una sosta-ristoro presso l'Agriturismo “Freelandia”, dove si potrà anche prendere un caffè o bere.
Per chi lo vorrà, la Parrocchia di Santa Maria del Piano organizza il pranzo: è necessaria la prenotazione entro le 12 di sabato 15 settembre; costo € 12,00. I prodotti sono rigorosamente locali e rientrano tra quelli delle Terre magnificate da Catone.
Iscrizioni: museo@cattolica.net, tel. 0541 966577
Prenotazioni per il pranzo: Mario Garattoni, tel. 338 5496422 , entro le ore 12,00 di sabato 15 settembre

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento