Il Barbiere di Siviglia smart per l'omaggio a Rossini

Il palco del Teatro Galli ospita domenica 18 novembre alle 21 “Il barbiere di Siviglia smart”, progetto dell’Orchestra Sinfonica della città di Pesaro in omaggio a Gioacchino Rossini, tra i più rappresentativi musicisti della storia della musica e del melodramma della prima metà dell'Ottocento di cui proprio il 13 novembre scorso si sono celebrati i 150 anni dalla morte.

Il barbiere di Siviglia smart è una versione agile e accattivante del capolavoro rossiniano, che debuttò nel 1816 e che comprende arie, duetti e pezzi d’insieme di grande valore, assoluta genialità e notorietà. La trascrizione musicale e l’adattamento del testo portano la firma di Noris Borgogelli, che ha riscritto l’opera per piccolo ensemble e con la presenza dei personaggi principali. Una versione inedita e concentrata nell’arco di circa 80 minuti fra i numeri musicali dell’opera e la lettura dei testi di raccordo fra un brano e l’altro, con un ritmo serrato e un continuo crescendo rossiniano. Sul palco insieme a Quintetto dell'Orchestra Sinfonica G. Rossini diretto da Borgogelli ci saranno Giorgia Paci nei panni di Rosina, Manuel Amati nelle vesti del Conte di Almaviva e William Hernandez a dare voce a Figaro.

.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento