“Sulla mia pelle” il film su Stefano Cucchi alla Bolognese

  • Dove
    Colonia Bolognese
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 30/08/2019 al 30/08/2019
    ore 21
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Ultimo appuntamento per la rassegna cinematografica alla Colonia Bolognese.  A chiudere le proiezioni di #Riutilizzasi venerdì 30 agosto alle 21.00 sarà “Sulla mia pelle” il film che racconta gli ultimi giorni di Stefano Cucchi.  La proiezione organizzata dall'Associazione Il Palloncino Rosso  in collaborazione con Sputnik Cinematografica, l'Associazione Stefano Cucchi e Amnesty International - sede di Rimini sarà preceduta da un collegamento telefonico con Ilaria Cucchi  sorella di Stefano che da anni si batte per ottenere giustizia e la libertà per la morte del fratello.  La pellicola, che ha vinto il Nastro d'Argento 2019 come film dell'anno ed è stata candidata a ben dieci David di Donatello, vincendone quattro: miglior regista esordiente, David giovani, miglior produttore e miglior attore protagonista, racconta gli ultimi giorni di Stefano Cucchi e della settimana che ha cambiato per sempre la vita della sua famiglia...Sulla mia pelle - Gli ultimi giorni di Stefano Cucchi con la regia di Alessio Cremonini e la grande interpretazione di Alessandro Borghi è stato presentato al Festival del Cinema di Venezia nel 2018 e racconta la discesa agli inferi di un giovane uomo che entra in caserma sulle sue gambe e che, una settimana dopo, muore in custodia cautelare all'ospedale Sandro Pertini il 22 ottobre 2009.

Alle proiezioni prenderà parte oltre all’Associazione Stefano Cucchi Onlus anche la sede riminese di Amnesty International.
Le serate di cinema sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento