Il mondo animale e le foreste nell'opera di Giovanni Frangi

Con l'apertura della mostra personale di Giovanni Frangi, sabato 4 novembre, alle 18, l'Ala Nuova del Museo della Città di Rimini, la geografia di Selvatico/Foresta si svela interamente; così si possono visitare cinque sezioni (e città) che disegnano un percorso espositivo che si distribuisce tra Fusignano, Cotignola e Bagnacavallo (queste tre sedi saranno aperte fino al 26 novembre), Faenza (fino al 12 novembre) e Rimini (fino al 16 dicembre); una mappa capace di collegare e intrecciare luoghi, persone e cose, che coinvolge e si ramifica attraverso dieci sedi, tra cui quattro musei e alcuni spazi ed edifici recuperati per l'occasione.

Trentasette gli artisti dentro le mostre - tra pittura, disegno e collage -, con l'immagine e ombra della Foresta a governare e congiungere la successione di piccole e grandi personali che compone l'arcipelago Selvatico.
Nelle varie sedi della mostra troverete anche il catalogo che abbraccia tutto il progetto, prodotto dal Museo Varoli di Cotignola (libro di 276 pagine di cui 216 a colori). 

A impreziosire la costellazione tracciata da Selvatico e l'apertura delle mostre, un calendario e programma che si ramifica attraverso una serie di appuntamenti che accompagna l'apertura delle mostre: da visite guidate a letture e laboratori di disegno e pittura per bambini, da incontri e conversazioni con alcuni degli artisti in mostra a una serie di concerti dentro alle sedi espositive che sovrappongono e stratificano foreste soniche alle foreste di segni immagini e memorie presenti nei luoghi.

La mostra è a cura di Massimiliano Fabbri e Massimo Pulini

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento