L'artista ribelle Nidaa Badwan fa tappa in Riviera

Terza tappa a Rimini l'8 febbraio della mini-tournée di presentazione del calendario "2018 For peace" dell'artista palestinese Nidaa Badwan, famosa a livello internazionale per il suo progetto “100 Giorni di Solitudine”.

Nidaa, proveniente dalla Striscia di Gaza, decise di protestare in modo estremo contro le violenze subite da parte dei miliziani di Hamas, nel novembre 2013, che la arrestarono contestandole come reato il mancato uso del velo e il fatto che fosse in piazza, in un luogo pubblico, con dei ragazzi-uomini. Passati 8 giorni in prigione, la giovane artista fu rilasciata dopo aver firmato un documento che le imponeva delle restrizioni inaccettabili e si rinchiuse nella sua piccola stanza di 3x3 metri rimanendoci per 20 mesi, perché unico luogo dove poteva essere libera, donna, artista.  Durante questo auto-esilio nasce il progetto "100 Giorni di Solitudine", con 25 autoscatti fotografici che la stampa internazionale ha paragonato a dei dipinti di Caravaggio (per una biografia approfondita rimandiamo al sito www.nidaabadwan.com). 

Proprio il messaggio di questo progetto, rispondere con l’arte alla violenza, è il senso del calendario che sta promuovendo l'artista assieme ad AIEP, editore del calendario: la violenza non si combatte con la violenza, si combatte con l’amore, l’arte e la bellezza. Così è avvenuto con l’artista ribelle, che ha deciso di annunciare al Mondo la sua sfida ad una società chiusa e aggressiva, utilizzando la luce e i colori che essa mette in risalto, generando bellezza. Rispondere alla violenza con l’arte è il grande messaggio che emerge dalle fotografie di Nidaa.

Dodici di queste fotografie sono diventate un calendario che dedica il 2018 alla Pace, concetto scontato per chi la vive da almeno due generazioni, dal significato rivoluzionario se proposta da chi ha parenti e amici residenti nei territori di una guerra permanente e mai finita come quella che si consuma in Palestina.

Giovedì 8 febbraio alle ore 20,30 Nidaa accoglie al Centro Olistico "Club del Gatto" di Rimini tutti coloro che intendono dare forza a questo messaggio, per ragionare insieme sulla Pace, ma soprattutto per dare ancora più forza all’azione contro la guerra e ogni genere di violenza, utilizzando la dolcezza delle idee.

Verrà inoltre presentato in anteprima il nuovo progetto dell'artista: "What Angel Are You?", ispirato ad una antica scienza angelologica, che verrà legata a persone ed esperienze importanti nella vita dell'artista.
Verrà presentata la prima opera dedicata a LELEHE'EL, l'angelo di Nidaa.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Zone grigie, Cattive memorie con lo storico Filippo Focardi e la mancata Norimberga italiana

    • Gratis
    • 27 novembre 2020
    • online diretta youtube

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento