A Riccione la Festa della Madonna del mare e della marineria riccionese

  • Dove
    Sedi varie - Vedi programma
    Indirizzo non disponibile
    Riccione
  • Quando
    Dal 26/07/2014 al 28/07/2014
    vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Ricco programma di eventi, concerti, raduni di imbarcazioni storiche e mostre per la Festa della Madonna del mare e della Marineria riccionese, che si svolgerà da sabato 26 a lunedì 28 luglio.

Sono intervenuti alla presentazione, tra gli altri: Giovanni Bezzi, Presidente Istituzione Riccione per la cultura; il Presidente del Club Nautico Fabio Berni; Anacleto Malara e Enrico Santini (Coldiretti Rimini); Marco Fabbri (Cooperativa Bagnini Riccione); Raoul Papini, diacono e rappresentante delle Parrocchie riccionesi; i ragazzi del Coro Le Allegre Note-Note in Crescendo diretto dal maestro Fabio Pecci.

“Il porto è un luogo-simbolo della città, – ha affermato il Presidente dell’Istituzione Riccione per la cultura Giovanni Bezzi , illustrando nei dettagli il programma della festa – ed è stato voluto dalla benefattrice di Riccione, Maria Boorman Ceccarini, assieme all’ospedale e al Giardino d’infanzia, per lo sviluppo della comunità riccionese. Ma è anche un luogo che in questi anni è stato trascurato. Il porto deve recuperare una sua progettualità, e questo bisogna farlo a partire dalla cultura del luogo, che è anche la cultura del mare e dei nostri pionieri del turismo, che prima di diventare bagnini erano pescatori. Il programma di questa manifestazione, a partire dal raduno delle barche storiche dell’Adriatico, è davvero ‘garnito’ come si direbbe in dialetto, vale a dire particolarmente ricco di eventi, mostre, mercatini e iniziative”.  

Dal canto suo Raoul Papini diacono e rappresentante delle Parrocchie riccionesi in seno al Comitato per la festa della Madonna del Mare, ha posto l’accento sull’aspetto religioso e devozionale della festa “che è stato, quasi vent’anni fa, il motivo della nascita della manifestazione”. Dalla Cooperativa Bagnini la riscoperta del “Palio della voga”, la gara tra mosconi, condotti dai marinai di salvataggio, tra i quartieri riccionesi: Abissinia, Centro, Porto e Alba. Da non perdere, domenica sera alle 23, il grande spettacolo di fuochi d’artificio e la “tratta delle balose” la pesca tradizionale con rete a strascico condotta dalla riva, domenica 27 luglio alle ore 6,30 ai Bagni n.86-87 e domenica alle 18,30 ai Bagni n.91.

Il programma della festa:

sabato 26 luglio 2014

ore 9:  La frutta vien dal mare” le barche storiche “Saviolina” e “Garbein” offrono ai turisti la frutta di stagione offerta da Coldiretti al porto, in piazzale Roma, piazzale Azzarita, piazzale San Martino

ore 10: Navigare nella tradizione” raduno di barche storiche nel porto canale

ore 11: regata dei giovani della scuola di vela del Club Nautico Riccione

ore 15:  veleggiata al terzo delle barche storiche

ore 18,30: “Relitti” Inaugurazione della mostra dell’artista Maria Cristina Ballestracci, al Palazzo del Turismo

ore 20: Palio della voga gara con i mosconi tra i quartieri marinari di Riccione, con partenza dalla spiaggia n° 91 e arrivo al porto canale

domenica 27 luglio

ore   5: Musiche dal mare concerto al sorgere del sole con il Trio Why Note Voices: “Risveglio tra jazz, swing e passi di danza”, Bagni n.86-87

ore   6,30: la tratta delle balose, pesca tradizionale dalla riva, Bagni n.86-87

ore 10,30: Processione in mare della Madonna del mare a bordo della “Saviolina con corteo di imbarcazioni. La motonave Lady Cristina a disposizione per seguire la processione in mare e il rilascio delle tartarughe (biglietto 5 euro)

ore 15,30: Veleggiata delle barche storiche

ore 18,30: la tratta delle balose pesca tradizionale dalla riva, Bagni n° 91

ore 21: SS. Messa celebrata da Mons. Luigi Ricci, vicario del Vescovo, e dai parroci riccionesi con la partecipazione del coro “Le Allegre Note - Note in crescendo” diretto dal maestro Fabio Pecci

ore 23: Spettacolo di fuochi d’artificio

lunedì 28 luglio

dalle ore 11 alle ore 20: Cenavogando  degustazioni itineranti tra le specialità dei ristoratori portuali (informazioni: Caffè del porto tel 333/4610191) accompagnate dagli allievi dell’Istituto Musicale Riccione

ore 21: Orizzonte  adriatico: natura e cultura delle due sponde

incontro dalla barca Saviolina con il prof. Fabio Fiori, scrittore e blogger

ore 22: Canzoni d’amore del Mediterraneo teatro e musica dalla barca Saviolina con il Trio La Rosa e Marco Marconi

Nei tre giorni della manifestazione i ristoratori dell’area portuale propongono spiedini di pesce e pesce fritto in coni da passeggio

La mostra “Relitti” dell’artista Maria Cristina Ballestracci  è visibile presso il Palazzo del  Turismo dalle ore 18 alle ore 22.

Sulle banchine del porto il mercatino tipico marinaro “Il mare nel cassetto”

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento