Cartoon Club, cala il sipario: in totale quasi 80mila presenze

La 29° edizione di Cartoon Club, Festival Internazionale del Cinema d'Animazione e del Fumetto promosso da Unasp Acli Rimini, in collaborazione con Comune di Rimini, Provincia di Rimini, Regione Emilia-Romagna, ha salutato il pubblico

La 29° edizione di Cartoon Club, Festival Internazionale del Cinema d’Animazione e del Fumetto promosso da Unasp Acli Rimini, in collaborazione con Comune di Rimini, Provincia di Rimini, Regione Emilia-Romagna, ha salutato il pubblico con la serata conclusiva alla Corte degli Agostiniani di domenica 28 luglio.

Un festival che si chiude con il dato di 80.000 presenze, distribuite nell’arco del periodo della manifestazione con un ampio successo registrato dalla gremitissima ed ampliata Mostra Mercato Riminicomix che quest’anno ha ospitato ben 165 espositori pienamente soddisfatti del risultato complessivo raggiunto. Più di 10.000 Cosplayers si sono riversati in Riviera a piazzale Fellini con i loro costumi, rigorosamente realizzati a mano, appassionati in costume. 115 gli autori  e gli ospiti presenti, tra cui ricordiamo, tra i giurati, Jimmy Murakami, Sebastien Sperer e Rita Domonij e numerosi i disegnatori ospiti nell’originale spazio di Fumetti on the Beach al Bagno 34, accolto con crescente entusiasmo negli anni dal folto pubblico presente. Spazio anche alla musica quest’anno con la prima italiana del concerto di Dallabanda in ricordo di Lucio Dalla, il “sold out” di Giorgio Vanni a piazzale Fellini con le applauditissime sigle dei cartoni animati e il set “unplugged” del rocker reggiano Graziano Romani al Bagno 34.

Numerosissimi i visitatori registrati nelle otto mostre ubicate nel Centro Storico e presso il Centro Commerciale “Le Befane” Nel periodo del Festival sono stati proiettati oltre 250 film, con la particolare presenza al Teatro Novelli di ben 1.000 bambini in qualità di giurati attentissimi nel visionare e giudicare i film del Premio Cartoon Kids.

Nel corso del Festival sono stati assegnati i seguenti premi e riconoscimenti:

Premio CARTOON CLUB per cortometraggi realizzati da produttori indipendenti o case di produzione internazionali, assegnato a Bao di Sandra Desmazieres (Francia, 2012). Menzione speciale a Luminaris di Juan Pablo Zaramella (Argentina, 2011).

Premio SIGNOR ROSSI dedicato ai cortometraggi d’animazione realizzati dagli studenti delle scuole secondarie, dei corsi universitari e delle scuole di cinema d’animazione è stato assegnato a Nightmare Factory di Giorgio Amici, Lucio Coppa, Riccardo Teresi, Stefano Mandalà e Damiano Gentili (Centro Sperimentale di Cinematografia, Italia, 2013). Menzione speciale per Oh Sheep! di Gottfried Mentor (Filmakademie Baden-Württemberg, Germania, 2012).

Premio CARTOON JUNIOR per i cortometraggi realizzati nelle scuole e nei laboratori d’animazione italiani ed esteri è stato assegnato a
Bonaventura nella natura, realizzato dai ragazzi dell'ICS Salvemini (Italia, 2012). Menzione speciale per Bothanica, realizzato dai ragazzi dell'omonimo campo estivo (Italia, 2012).

Premio CARTOON KIDS, assegnato da una giuria di 600 bambini, è andato a La vera storia di Brigale, Rosa e Mago Nocciolo di Massimo Carrier Ragazzi (Italia, 2013).

Premio FEDE A STRISCE – ROBERTO RAMBERTI per le storie a fumetti di ispirazione religiosa è andato a Viaggio dei Padri di David Ratte (ed. San Paolo). Menzioni speciali a Cronache da Gerusalemme di Guy Delisle e Emilio, il più lazzarone dei santi e il più santo dei lazzaroni di Davide Pascutti.

Infine il Premio FRANCO FOSSATI per le opere di saggistica sul fumetto scritte da autori italiani è stato assegnato a I Disney Italiani, di Alberto Becattini, Luca Boschi, Leonardo Gori e Andrea Sani, (Nicola Pesce Editore).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento