Venerdì a Riccione il "FullFashionDay"

Nel pomeriggio, alle ore 14:00 si terrà un business meeting nell’ambito del quale imprenditori del fashion potranno presentare la propria impresa e proporre idee, progetti lavorazioni e prodotti ad altri imprenditori interessati  e in cerca di offerte utili allo sviluppo delle loro attività

Venerdì 24 luglio a Riccione, si terrà il primo FULLFASHIONDAY, una iniziativa organizzata da CNA Federmoda per dare alle imprese la possibilità di approfondire quegli aspetti di carattere economico che costituiscono uno dei fattori di maggiore criticità,  e per attivare una interconnessione diretta tra imprese che permetta di migliorare o integrare  le fasi diverse del processo produttivo, dalla ricerca all’individuazione delle tendenze, dalla produzione alla distribuzione. 

La giornata di lavoro e confronto partirà alle ore 10:00 presso il Palazzo del Turismo di Riccione, in Piazzale Ceccarini 10, con il convegno “La finanza che investe nella moda” dove saranno affrontate le problematiche del sistema moda legate alla finanza. Sarà un confronto aperto tra il sistema delle imprese, quello associativo e quello bancario volto ad esplorare le modalità, le tecniche e gli strumenti possibili e più idonei a favorire la concessione del credito alle PMI del settore, con la volontà di contribuire al rilancio dell’economia.
A fronte di una presentazione di dati concernenti le PMI e il settore moda, l’approfondimento verterà sul raffronto tra il sistema regolamentare e i requisiti richiesti dal sistema bancario, sullo stato economico-finanziario del sistema imprese moda correlato all’azione e al supporto associativo. L’obiettivo di CNA Federmoda è quello di rendere più serrato il  dialogo tra impresa e credito dove la valutazione di merito vada a considerare con l’analisi tecnica ed economica dell’ impresa, anche gli aspetti di maestria e di pregio che le sono peculiari e che costituiscono gli elementi fondamentali della tenuta delle Piccole Medie imprese della moda in questi anni così difficili di crisi.

Nel pomeriggio, alle ore 14:00 si terrà un business meeting nell’ambito del quale imprenditori del fashion potranno presentare la propria impresa e proporre idee, progetti lavorazioni e prodotti ad altri imprenditori interessati  e in cerca di offerte utili allo sviluppo delle loro attività. L’obiettivo del meeeting consiste nell’avviare nuove collaborazioni, sia produttive che commerciali, che vadano a sostengano dello sviluppo del settore e rafforzino la struttura del made in italy.   

“Protagoniste del business meeting – precisa ANTONIO FRANCESCHINI Responsabile Nazionale di CNA Federmoda - saranno le imprese che aderiscono a “Mood Market”, la web community che fa capo a CNA Federmoda che  registra e collega volontà e disponibilità di imprenditori che intendono avvalersi delle reciproche capacità ed esperienze per dare sviluppo alla propria attività. E’ la progressiva costruzione di una comunità imprenditoriale destinata a  rafforzare e realizzare le potenzialità dell’intero comparto in ogni suo elemento, stile e innovazione tecnologica, modellistica e produzione, e in ogni settore, tessile abbigliamento maglieria pelletteria calzature e accessori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma della giornata si concluderà  alle ore 21:30 con FASHIONACTION, il fashion show  internazionale che con il Concorso Europeo promosso da ACTE e la rassegna Fashion from the World  apre le passerelle della 25ma edizione di Riccione Moda Italia – RMI – Ricerca Moda Innovazione, la manifestazione di CNA Federmoda dedicata alla correlazione tra formazione e impresa, tra giovani designer e mondo del lavoro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento