Mariposa Libre: Cristina Di Pietro canta Sting.

Domenica 8 dicembre alle ore 17 nella Sala del Giudizio del “Museo della Città” si svolgerà “Mariposa Libre”: Cristina Di Pietro canta Sting.
Il nuovo progetto di Cristina Di Pietro quest'anno è infatti interamente dedicato al grande cantautore britannico sia del periodo dei Police che del periodo da solista.
Con un trio d'eccezione formato da Aldo Zangheri alla viola, Massimo Marches alle chitarre e ai cori e Alessandro Governatori al contrabbasso, il concerto toccherà tutti i capolavori di Sting. Shape of my heart, Roxanne, Russians, Fields of gold e tanti altri brani saranno interpretati in una versione in alcuni casi fedele all'originale e in altri modificati in arrangiamenti da brividi. Biglietto non numerato €12.00 adulti, €7.00 ragazzi fino 14 anni. 
Biglietteria presso ENI Station di Ercole Gori in via Marecchiese 284 Rimini e online ww.riminiclassica.it
Info presso: info@riminiclassica.it
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Big Orchestra 2020: a Rimini la presentazione ufficiale

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • 'istituto Lettimi
  • La rassegna Colori per la musica ospiterà Cristina DI Pietro

    • dal 12 gennaio al 28 marzo 2020
    • Sedi varie - Vedi programma

I più visti

  • Fellini 100, la grande mostra a Castel Sismondo

    • dal 14 dicembre 2019 al 15 marzo 2020
    • Castel Sismondo
  • Centenario Fellini: tutti gli eventi, tra musica, ospiti vip, incontri e film

    • dal 17 al 26 gennaio 2020
    • Sedi varie - Vedi programma
  • Inaugura la mostra che celebra i 400 anni della Biblioteca Gambalunga

    • Gratis
    • dal 25 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento