Appuntamento con il mito, tra filosofia e attualità

Inaugura a Misano la nuova rassegna filosofica promossa dalla Biblioteca su un'idea da Gustavo Cecchini dal titolo: Idolatria  – i miti del nostro tempo. Otto incontri, con cadenza settimanale a partire da venerdì 7 ottobre, con filosofi, antropologi, scrittori, uomini di pensiero per indagare criticamente e riflettere sui miti del nostro tempo. 

Di fronte alle proprie incertezze, alle proprie inquietudini l’uomo si è da sempre affidato a qualcosa di mitico in grado di rendere ragione di quanto gli sfugge, capace di dare senso alla sua esistenza e di rassicurarlo. Il bisogno di credere appartiene alla natura umana, nel cui limite affonda le proprie radici. Ed è ciò che sta alla base dell’idolatria. L’idolo non rappresenta altro che un’entità elevata a principio e fine delle cose o ancora, in un’accezione oggi più diffusa, un modello da seguire; simbolo fatto oggetto di culto al pari di Dio ed al quale si attribuiscono poteri speciali. La divinizzazione di corpi inanimati ed immagini simboliche, spesso dai tratti antropomorfi, operata dai popoli antichi è stata storicamente soppiantata dall’avvento delle grandi religioni monoteistiche, che hanno sostituito agli dei creati dall’uomo la figura del Dio creatore. In epoca moderna il progressivo affermarsi nella società occidentale del pensiero scientifico ha poi segnato il lento declino della religione. Non è però venuto meno il bisogno dell’uomo di credere in qualcosa, che lo ha spinto a ricercare e fabbricarsi nuovi idoli. Della stessa scienza e della tecnica si è finito per fare un feticcio. Successo, denaro, efficienza, mercato, rete… ecco taluni degli idoli cui presta fede l’uomo contemporaneo. Essi ed il loro culto meritano un’attenta analisi critica. Ed è proprio quanto si propone di fare quest’anno l'attesa rassegna misanese.
Dal 7 ottobre al 25 novembre saliranno sul palco dell'Astra: Silvano Petrosino, Marco Guzzi, Gianni Vattimo, Michela Marzano, Franco La Cecla, Umberto Galimberti, Salvatore Natoli, Carlo Sini, Diego Fusaro.

Tutti gli incontri si terranno presso il Cinema-Teatro Astra con inizio alle ore 21.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • L'autobiografia erotica "Play with Fire" di Nicoz Balboa a Rimini

    • solo oggi
    • 23 ottobre 2020
    • Bar Lento
  • Alessandro Giovanardi apre il ciclo di dialoghi sull'arte, sulla moda e sulla bellezza

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo

I più visti

  • A bordo del treno a vapore per fare tappa alla sagra delle castagne di Marradi

    • 25 ottobre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Il Tartufo bianco è protagonista a Sant'Agata Feltria ogni domenica di ottobre

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento