Incontro con il filosofo Carlo Sini per riflettere su memoria e futuro

Venerdì 27 ottobre, alle 21, sale sul palco dell'Astra di Misano il filosofo Carlo Sini che declinerà la parola "memoria" e il rapporto intrattenuto dalla stessa con l’avvenire. Un nuovo appuntamento della rassegna Terre del futuro. La storia, secondo il filosofo, non procede in modo lineare, bensì seguendo un andamento a spirale. Il suo farsi è il nuovo che accade nella forma del vecchio; ritorno al passato e novità insieme. Il futuro dell’uomo non può allora prescindere dalla memoria, in assenza della quale la civiltà si corrompe e gli esseri umani tornano selvaggi, privi delle Muse, come ebbe a dire l’anziano sacerdote egiziano all'ateniese Solone. L’esercizio della memoria, quell’arte antica che si fa risalire a Simonide di Ceo, assume quindi una fondamentale importanza. Ma quanti, oggi, praticano tale arte? Chi ricorda Simonide e chi Solone? E, ancora, quale cultura della memoria è possibile in una società come la nostra dominata dai mezzi di comunicazioni di massa? Sono questi gli interrogativi a cui Sini cercherà di fornire risposta.
 
Carlo Sini, già professore di Filosofia teoretica presso l’Università di Milano, è membro dell’Accademia dei Lincei. Studioso del pragmatismo americano e della fenomenologia, ha sviluppato un rilevante approccio teorico ai legami tra filosofia e scrittura, con particolare riguardo all’alfabeto greco inteso come forma logica del pensiero occidentale. Negli ultimi anni si è dedicato a un’ampia sistemazione “enciclopedica” del sapere filosofico che lo ha condotto a discutere i temi della pratica tra etica, politica ed economia.

Info: 0541.618424

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento