I burattini conquistano il castello di Montefiore Conca

L’antica tradizione dell’arte del teatro dei burattini rivive al Castello di Montefiore Conca con uno spettacolo adatto a grandi e piccini di ogni tempo e di ogni luogo. Domenica 13 maggio, con due repliche, alle ore 15,30 e alle ore 17, il Teatrino Pellidò di Vincenzo Di Maio proporrà un pomeriggio in compagnia delle avventure e del mondo di Geppone.

Liberamente ispirato ad una fiaba popolare toscana, Geppone e il vento tramontano racconta la storia di un contadino che subisce ormai da troppo tempo le angherie di padroni senza scrupoli. Per il coraggioso e furbo Geppone è giunto però il momento di cambiare la sua sorte e ciò avverrà non senza colpi di scena… proprio mentre spira il vento di tramontana… Durante il pomeriggio sarà aperto alla visita anche l’Atellier della Luna, laboratorio di teatro della figura sito all’interno del Castello di Montefiore Conca.

Costo 5 euro (inclusa visita al Castello).Prenotazione obbligatoria (dai 3 ai 99 anni) cell. 334 2701232 tel. 0541 980179

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Mentre vivevo, torna la rassegna teatrale tra burattini e film d'animazione

    • dal 11 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Sala Teatro del Centro Sociale Poggio Torriana
  • Teatro Pazzini, riparte la stagione tra comicità, musica e prosa

    • dal 7 novembre al 19 dicembre 2020
    • Teatro Pazzini

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento