Laboratori e musica tra il sogno e la veglia di Mara Cerri

  • Dove
    Villa Mussolini
    Indirizzo non disponibile
    Riccione
  • Quando
    Dal 20/12/2018 al 06/01/2019
    dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Si intitola Fra sonno e veglia  la mostra personale di Mara Cerri, tra le più importanti illustratrici italiane, in programma fino al 6 gennaio a Villa Mussolini. Organizzata da Riccione Teatro, la mostra propone i corti animati realizzati con Magda Guidi e le tavole più celebri di Mara Cerri, opere dalle tinte  fiabesche da cui sono nati splendidi libri illustrati pubblicati da editori come Einaudi e Orecchio acerbo.

Durante le feste sono in calendario due laboratori interattivi a cura di Elena Zagaglia ispirati a uno dei lavori più recenti di Mara Cerri, l’illustrazione della saga di L. Frank Baum I libri di Oz (Einaudi, a cura di Chiara Lagani). Sabato 29 dicembre, alle ore 16, è in programma il laboratorio per bambini tra i 4 e i 6 anni La magia di Oz: un viaggio nel regno di Dorothy e dei suoi compagni lungo la “strada di mattoni gialli” fino alla Città di Smeraldo; una lettura scenica interattiva che conduce tra luoghi e oggetti magici. Venerdì 4 gennaio, sempre alle 16, gli spazi di Villa Mussolini saranno invece dedicati ai bambini di età compresa tra i 6 e i 9 anni, con il laboratorio La meravigliosa terra di Oz. Com’è fatta la tigre famelica?  Che sembianze hanno i Mastichini? Di quanti colori può essere un ciclone? Tra disegni e letture animate, ognuno potrà viaggiare con l’immaginazione alla ricerca del regno di Oz. Ingresso a ciascuno dei due laboratori 5 euro; iscrizioni:cultura@comune.riccione.rn.it, tel. IAT 0541 426050.
A chiudere la mostra, domenica 6 gennaio (ore 17.00), sarà un concerto dell’associazione Mozart Italia con l’Orchestra da camera di Rimini e la partecipazione del tenore riccionese Gian Luca Pasolini. Il concerto si inscrive tra gli eventi della rassegna Dai cori al cuore. Saranno eseguiti brani di Bach, Mozart, Brahms, Puccini, De Curtis. Laureato con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Pesaro, Pasolini ha conseguito con lode il master in canto lirico presso il Conservatorio di Firenze e si è perfezionato all’Accademia Verdi-Toscanini di Busseto e all’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino. Ha debuttato nel 2006 al Maggio Musicale Fiorentino, scelto personalmente dal maestro Zubin Mehta, e si è poi esibito alla Scala di Milano e nei maggiori teatri del mondo, collaborando con maestri come Daniel Barenboim, Semyn Bychkov, Myung-whun Chung

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • “Ho bisogno di credere” Fellini e il sacro in mostra al Museo della Città

    • dal 3 al 17 ottobre 2020
    • Museo della Città

I più visti

  • A bordo del treno a vapore per fare tappa alla sagra delle castagne di Marradi

    • 25 ottobre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • I mercatini nella Perla Verde: tutti gli appuntamenti

    • Gratis
    • dal 30 giugno al 17 ottobre 2020
    • sedi varie (vedi gli appuntamenti settimanali)
  • Il Tartufo bianco è protagonista a Sant'Agata Feltria ogni domenica di ottobre

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento