Il Seicento: conferenza su Caravaggio e i Caravaggeschi a Saludecio

Venerdì 10 maggio alle 21 presso la Sala polivalente della Biblioteca di Saludecio il professor Alessandro Marchi terrà una conferenza sull'arte del Seicento dal titolo: "Caravaggio e i Caravaggeschi, tra Roma, le Marche e la Romagna".

Il prof. Alessandro Marchi è attualmente il Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Sarsina, della Villa Romana di Russi e della Fortezza rinascimentale di San Leo, è stato Ispettore della Soprintendenza per i Beni Storico-Artistici delle Marche, è stato inoltre docente di Storia dell'Arte medioevale presso l'Alma Mater Studiurum-Università di Bologna. Ha scritto numerose pubblicazioni annoverando spesso riconoscimenti di dipinti inediti.
Il prof. Marchi è un profondo conoscitore anche delle opere del Museo di Saludecio: a lui si deve l'importante mostra tenutasi a San Leo nel 1999 "Seicento Eccentrico: Pittura di un secolo tra Marche e Romagna" e nella quale furono esposte le importanti tele di Guido Cagnacci e del Centino, quanto ancora il Museo saludecese non esisteva.

Questa è una delle iniziative che il direttore del Museo, il prof. Marco Musmeci ha organizzato per ricordare la memoria di Santo Amato Ronconi e che come da calendario liturgico, viene celebrata l'8 maggio.

Nel mese di maggio fino al 2 giugno nelle giornate di sabato (dalle ore 16.00 alle ore 18.00),  sarà ancora possibile ammirare il bicchiere di latta di un Soldato della Prima Guerra Mondiale e la tavoletta di un soffitto del Quattrocento raffigurante San Sebastiano.


Accompagneranno i visitatori per tutta la prossima estate, anche altre opere esposte in forma temporanea: un frammento di un quadro ignoto con la Salita al Calvario e da sabato 18 maggio una esposizione documentaria di stampe antiche per celebrare il 250° Anniversario di pontificato di Papa Clemente XIV (nato a Santarcangelo di Romagna è l'unico Papa della Diocesi di Rimini).
In forma di gemellaggio, sono inoltre ancora esposte nel Museo Diocesano d'Arte Sacra di Sarsina il grande disegno con la Pietà di Tito Chini; nel Museo d'Arte Sacra di Longiano il dipinto San Giuseppe con Gesù Bambino copia da Battistello Caracciolo; e l'incisione del Volto di Cristo elaborata da Mimmo Paladino nella Chiesa di San Piero in Bagno (Bagno di Romagna).

Il Museo di Saludecio e del Beato Amato è aperto tutte le domeniche dalle ore 15.00 alle ore 18.00 con ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento